Si è svolta oggi la seconda ed ultima giornata del Prologue ELMS a Le Castellet. Tanta attività sulle curve colorate del Paul Ricard, ancora sotto un tiepido sole primaverile, ma nessun tempo di rilievo.

Nella sessione del mattino, assenti solo Race Performance e Prospeed a seguito dei crash di ieri, è ancora una volta Christian Klien a segnare il passo sulla Morgan-Judd del Newblood by Morand con 1.49.257, lontano ben quasi 1” dal miglior tempo di ieri di Berton. Ferrari dominante sia in GTE che in GTC con  Matteo Cressoni e Luca Persiani sulle entry di Kessel Racing e SMP Racing, rispettivamente con 1.56.105 e 1.57.186.

Durante le ultime tre ore infine è stato Tristan Gommendy, salito sull’altra Morgan-Nissan del TDS by Thiriet a capeggiare la sessione con 1.49.770. Alexander Talkanitsa Jr e Alessandro Pier Guidi i migliori, sempre su Ferrari F458, in GTE e GTC, con tempi lontani dalle migliori prestazioni dell’evento, 1.57.268 e 1.57.995. In evidenza tra le GTE le Porsche 911 GT3 RSR di Gulf Racing UK e IMSA Performace Matmut nelle mani di Adam Carroll e Raymond Narac.

Appuntamento per il season opener ELMS, la 4 Ore di Silverstone, il 19 aprile.

Piero Lonardo

I risultati della quarta sessione

I risultati della quinta sessione


Stop&Go Communcation

Klien e Gommendy i più veloci nelle due sessioni odierne

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/Klien.jpg ELMS – Prologue, Sessioni 4-5: Tanta azione in pista ma non migliorano i tempi