Nathanael Berthon conquista la prima pole per la Ligier JS P217 nelle qualifiche della 4 ore di Portimao, ultimo round dell’European Le Mans Series 2017.

Il francese, autore di 1.33.575, è alla seconda partenza al palo in carriera nella serie europea, a distanza di 3 anni da quella di Le Castellet, così come la squadra dell’ex portiere dei “bleus”, già davanti a tutti lo scorso anno al Red Bull Ring.

Berthon ha dato oltre mezzo secondo alle due Oreca di Nicolas Lapierre e Ryo Hirakawa, alfieri di DragonSpeed e G-Drive, mentre la star locale, Filipe Albuquerque, in lotta per il titolo con l’altra Ligier dello United Autosport, si deve accontentare della quinta piazzola. Villorba conquista invece il primato fra le Dallara con Andrea Belicchi, che partirà dalla settima posizione in griglia.

Tra le LM P3 invece, si ripete per la terza volta in stagione Mikkel Jensen, autore, nel finale di una sessione interrotta per ben due volte dalle uscite di strada di Dario Capitanio e di Antonin Borga con le Norma di Oregon Team e Duqueine Engineering, di 1.40.660.

Dietro il danese dell’AT Racing una Ligier dello United Autosport, ma non quella quasi campione dl Sean Rayhall, che sarà costretto a partire dal fondo dello schieramento senza un tempo valido, bensì la #3 di Wayne Boyd. Seconda fila per le Ligier di Simon Gachet e Alexander Cougnaud di Panis Berthez ed YMR.

Partenza dal fondo, oltre che per le due vetture implicate nelle due red flag (c’è stata un’interruzione anche nello stint delle LM P2 a cura della Ligier dell’Algarve Pro Racing), anche per la Ligier dell’Ultimate di Mathieu Lahaye, tutte senza un tempo valido.

Matt Griffin infine non molla la presa sul primato delle GTE e all’ultimo giro utile conquista la terza pole position su sei gare con la Ferrari #55 di Spirit of Race con 1.42.657, riducendo il gap dalla vetta, occupata del TF Sport a 10 punti, precedendo l’altra 488 del JMW Motorsport, pure in lotta per il titolo, di oltre 6 decimi.

La squadra inglese non rischia un secondo set di gomme, come peraltro anche Matteo Cairoli, e partirà dalla quinta posizione, due posizioni dietro al driver comasco. Nel mezzo l’altra Ferrari di Andrea Bertolini, recente vincitore a Spa.

Lo start della 4 Ore di Portimao domani, alle 13 ora locale.

Piero Lonardo

I risultati delle Qualifiche


Stop&Go Communcation

Jensen e Griffin svettano nel finale in LM P3 e GTE

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/10/PB.jpg ELMS – Portimao, Qualifiche: Berthon regala la pole alla Ligier e al Panis-Barthez