Nicolas Lapierre inizia nel migliore dei modi il sesto ed ultimo appuntamento stagionale dell’European Le Mans Series per il DragonSpeed, segnando il miglior tempo nella prima sessione di libere della 4 Ore di Portimao con 1.34.182.

All’Autodromo do Algarve le 35 vetture iscritte (una nuova Ligier LM P2 per l’RLR staziona ai box in livrea carbonio) hanno potuto godere di una temperatura primaverile e di una pista perfetta.

Dietro il poleman del Paul Ricard a sorpresa un altro transalpino, Nathanael Berthon, con la Ligier del Panis-Barthez, a 2 decimi (il co-owner del team nonché ex-portiere dei “bleus” è stato il migliore al mattino tra i piloti Bronze Ranked nella sessione specifica), mentre segue l’equipaggio della Dallara SMP vincitrice in Austria con Matevos Isaakyan ed Egor Orudzhev. Solo P4 infine e addirittura P10 per i duellanti di G-Drive ed United Autosport (nella foto) .

Un Mikkel Jensen scatenato vuole lasciare il segno sul finale di stagione, e dopo la pole di Spa-Francorchamps stacca tutti tra le LM P3 con la Ligier JS P3 dell’AT Racing ed il tempo di 1.40.758, lasciando a 7 ed 8 decimi le due Norma di Antonin Borga e di Dario Capitanio di Duqueine Engineering ed Oregon Team.

Per il team diretto da “Jerry” Canevisio una novità dell’ultimo momento, con lo spagnolo Antonio Fornè al posto di Davide Roda infortunato.

Alla Ferrari Spirit of Race di Matt Griffin infine il best crono tra le GTE con 1.43.760. A seguire i due britannici Will Stevens ed Nicki Thiim per gli altri due contender di JMW e TF Sport.

Il programma prosegue domani con la seconda sessione di libere e le qualifiche, rispettivamente alle 9.50 e alle 14.40. Lo start della 4 Ore di Portimao alle 13 di domenica, sempre ora locale.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 1


Stop&Go Communcation

Mikkel Jensen e Matt Griffin leader rispettivamente in LM P3 e GTE

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/10/rope-1024x683.jpg ELMS – Portimao, Libere 1: DragonSpeed inizia ancora una volta al top