È partita dal Paul Ricard la stagione 2011 della rinnovata European Le Mans Series, con il primo turno di prove libere. Sotto un bel sole il miglior tempo è stato ottenuto da Michael Frey, con la Oreca 03 motorizzata Judd del team Race Performance.

Lo svizzero, grazie al suo 1:45.784, ha preceduto addirittura di 2″8 Warren Hughes (Murphy Prototypes), sulla vettura gemella dotata però di propulsore Nissan.

3° posizione per Tom Kimber-Smith al volante della Zytek del l’equipaggio del Greaves Motorsport, davanti agli equipaggi di OAK Racing e Pecom. Buon esordio per la Status GP, già ben conosciuta nelle monoposto, con gli ex formulisti Yelmer Buurman e Alexander Sims a occupare la 7° piazza insieme a Stirling.

Il turno è stato interrotto per un l’incendio occorso sulla vettura del team Boutsen, guidata in quel momento da Jack Clarke. L’inglese, lo ricordiamo, divide in questo week-end il volante con Bastien Briere e con la “guest star” Sebastien Buemi, che si prepara così all’impegno della 24 Ore di Le Mans con la Toyota ufficiale. La macchina risulta pesantemente danneggiata al retrotreno, e sembra difficile riuscire a completare la riparazione quantomeno per essere al via delle qualifiche pomeridiane.

Delle 21 auto iscritte, solo due fanno parte della classe LMPC riservata alle Oreca 09: per adesso prevale il tris Dagoneau/Vignali/Merlin di casa Boutsen.

Fra le GTE-Pro parte bene la truppa Ferrari, con la 14° piazza assoluta di Walker/Cocker sulla 458 del JMW Motorsport, davanti a Melo/Frezza (JMB). In GTE-Am spicca per adesso la Porsche dell’IMSA Performance affidata a Narac/Armindo/Pons.


Stop&Go Communcation

È partita dal Paul Ricard la stagione 2011 della rinnovata European Le Mans Series, con il primo turno di prove […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/endurance-310312-01.jpeg ELMS – Paul Ricard, Libere 1: Race Performance al top