Harry Tincknell ci ha preso seriamente gusto e quest’oggi ha siglato la terza pole consecutiva per Jota Sport nell’European Le Mans Series sul circuito di Le Castellet, sede della quarta tappa stagionale della serie.

L’inglese, unico a scendere nel weekend, anche se solo di 83 millesimi, sotto l’1’47”, ha preceduto Nicolas Minassan e Mikhail Aleshin con le due BR01-Nissan, che nel finale hanno cercato di trarre il meglio da un secondo set delle nuove gomme Dunlop.

Solo quarta piazza per Tristan Gommendy, major contender della compagine di Simon Dolan con l’Oreca 05 del Thiriet by TDS, mentre peggio ancora è andata l’altra Gibson del Greaves Motorsport con Jon Lancaster, che partirà addirittura dalla quarta fila. Da segnalare lo sforzo sostenuto in qualifica da Tracy Krohn, che ha piazzato la sua Ligier-Judd a oltre 5” dalla vetta.

Quattro pole su quattro gare per Charlie Roberston con la Ginetta LM P3 #3 del Team LNT davanti al compagno di squadra Michael Simpson.

PierGuidi_Pole

Prima come di consueto erano scese in pista le GT, e Alessandro Pier Guidi ha riportato in pole dopo Imola la Ferrari F458 dell’AT Racing. Il pilota di Tortona ha vinto per soli 36 millesimi il duello con Andrea Bertolini col crono di 1.55.782. P3 per i leader in classifica di Formula Racing.

Franck Perera dal canto suo ha faticato non poco per tenere dietro Francesco Castellacci e Marco Cioci con le due Ferrari AF Corse, battendo il giovane pilota romano di soli 46 millesimi col tempo di 1.58.396. Nonostante qualche problema in velocità di punta per la BMW Z4 del TDS rispetto alle F458, l’esperto driver, leader della categoria, è potuto ritornare alla pole position cui mancava dal primo round di Silverstone.

Lo start della 4 Ore di Le Castellet alle 13.00.

Piero Lonardo

I risultati delle qualifiche


Stop&Go Communcation

Pier Guidi e Perera leader tra le GT

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/09/Tinck_Pole.jpg ELMS – Le Castellet, Qualifiche: Tincknell, terza pole per Jota