Tristan Gommendy ha terminato il proprio impegno con il Thiriet by TDS Racing. Il 36enne pilota francese ha infatti firmato con Eurasia Motorsport per disputare la stagione entrante dell’Asian le Mans Series al fianco del nativo di Hong Kong William Lok e del coreano Tack Sung Kim sull’Oreca 03R-Nissan ex-Boutsen Ginion Racing.

Al suo posto, nel round finale dell’Estoril, Nicolas Lapierre, reduce dagli impegni con KCMG a Spa, Le Mans e Austin. Al pilota Toyota il compito di aiutare la compagine di Xavier Combet e Jacques Morello a recuperare i 10 punti di svantaggio che li separano dai capolista di Jota Sport, dopo il controverso finale di Le Castellet che ha visto premiata Greaves Motorsport, pure 9 punti avanti la squadra francese.

Jota Sport, che il mese scorso ha annunciato la sua entrata nel WEC 2016 con una nuova Oreca 05, dal canto suo ha annunciato una joint venture con Arden International.

Il team fondato nel lontano 1997 dall’attuale team manager Red Bull, Christian Horner, può vantare titoli multipli tra le monoposto in F.3000 e più recentemente in GP3, più un titolo sfiorato in GP2 nel 2012 con Luiz Razia dietro il nostro Davide Valsecchi. Non sono state ancora definite in dettaglio le strategie di quetsa nuova partnership, ma lo scopo sarà di creare una filiera completa per le giovani promesse tra le monoposto e l’endurance.

L’appuntamento con l’ELMS e la 4 Ore dell’Estoril è, ricordiamo, per il 17-18 ottobre prossimi.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Jota, partnership con Arden International

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/09/TDS.jpg ELMS – Lapierre per Gommendy all’Estoril