Dopo essersi affermata a suon di risultati tra le monoposto (in A1GP e GP3, dove è attualmente al via) la Status Grand Prix si affaccia al mondo delle gare di durata. La struttura irlandese ha acquistato una Lola B12/80 Coupe di classe LMP2, con l’obiettivo di esordire nel World Endurance Championship a partire dal 2013.

“È un passo significativo per il team che completa alla perfezione la nostra attività in GP3”, spiega Mark Gallagher, fondatore della squadra. “Siamo intenzionati a sviluppare programmi agonistici paralleli. Abbiamo goduto di eccellenti relazioni con la Lola in passato e questo è un ottimo momento per entrare nelle competizioni per vetture prototipi”.

Probabile (ma non ancora ufficiale) l’ingresso per quest’anno nella European Le Mans Series.

Fin a qui la Status GP è già stata partner tecnico per diverse compagini delle ruote coperte, tra FIA GT, Intercontinental Le Mans Cup e 24 Ore di Le Mans.


Stop&Go Communcation

Dopo essersi affermata a suon di risultati tra le monoposto (in A1GP e GP3, dove è attualmente al via) la […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/enduranceendurance-190112-02.jpg ELMS – La Status Grand Prix debutterà nelle ruote coperte