Seconda pole stagionale in due gare per la rinnovata Gibson 015S-Nissan. Questa volta è stato Filipe Albuquerque ad assicurarsi la partenza al palo per Jota Sport. Il driver Audi ha demolito la concorrenza con un paio di giri veloci nel finale di sessione con 1.34.496.

In prima fila l’Oreca 03R-Nissan del Murphy Prototypes di Nathanael Berthon a oltre 1”5, davanti all’altra Gibson del Greaves Motorsport con Jon Lancaster e alla Morgan del Pegasus Racing. Solo P9 a 3” dal vertice per Tristan Gommendy con l’Oreca 05 del Thiriet by TDS nell’unico giro lanciato prima di uscire alle Acque Minerali.

Tra le GT ancora una volta in questo weekend strepitose le Ferrari, al vertice con Alessandro Pier Guidi e la F458 dell’AT Racing in GTE e con Marco Cioci e la #63 di AF Corse in GTC.

Il pilota di Tortona ha avuto la meglio con il tempo di 1.41.747 su Andy Priaulx e la BMW Z4 GTE del MarcVDS, team quest’oggi impegnato su vari fronti in campo internazionale, che alla fine si è piazzata in P4 dietro alla Ferrari AF Corse #51 di Raffaele Giammaria e alla Porsche del Proton Competition di Richard Lietz.

Cioci, autore di 1.43.704, ha preceduto di 2 decimi la vettura gemella di Francesco Castellacci e a oltre 1”2 la BMW Z4 in versione GT3 del Thiriet by TDS di Franck Perera.

Tra le LM P3 infine, seconda pole consecutiva per Charlie Robertson a la entry #2 del Team LNT con 1.42.498 davanti al driver Nissan Mark Shulzhitskiy.

La partenza della 4 Ore di Imola oggi alle 14.

Piero Lonardo

I risultati delle Qualifiche


Stop&Go Communcation

Pier Guidi e Cioci portano in alto la Ferrari in GT

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/05/PressC.jpg ELMS – Imola, Qualifiche: Albuquerque, pole per la Gibson-Jota