Un pallido sole via via sempre più sostenuto ha accolto le vetture questa mattina per la seconda sessione di prove libere della 4 Ore di Imola.

Paul-Loup Chatin ha messo subito le cose in chiaro, fissando dopo poco meno di 20’ sul cronometro il miglior tempo della sessione, limando ben 6 decimi al best crono di ieri con la Ligier del Panis-Barthez Competition.

A seguire, dietro il tempo di 1.33.881, altre due vecchie conoscenze transalpine, Olivier Pla con l’altra Ligier del Krohn Racing e Nicolas Lapierre con l’Oreca del DragonSpeed due precedendo di ben 8 decimi il veterano Tristan Gommendy, al volante dell’Oreca dell’Eurasia Motorsport, rispettivamente a 2 e a 6 decimi. Completano la top five la Ligier del Greaves Motorsport e l’Oreca dell’Eurasia Motorsport.

Diverse le uscite di pista e le interruzioni con Full Course Yellow, protagonista per ben due volte l’ex portiere della nazionale francese di calcio, Fabien Barthez, insabbiatosi alla Tosa, ma anche Stefano Coletti con la BR01-Nissan dell’SMP Racing. La creatura dell’Ing.Catone qui sul tracciato del Santerno non riesce ad esprimersi ai livelli di Silvestone e terminerà le prove solamente in P10.

Ma l’uscita più rovinosa è stata sicuramente quella di Christina Nielsen, che ha picchiato duro sempre alla Tosa con la Ferrari F458 GTE del Formula Racing a metà sessione.
Villorba

Le altre due categorie parlano italiano, con Niccolò Schirò al top in LM P3 con la Ligier di Villorba Corse in 1.40.349 davanti a Dino Lunardi con la entry #19 del Duqueine Engineering e a Simon Gachet con la vettura del Panis-Barthez Competition. Resiste comunque in cima alla lista dei tempi il crono segnato ieri da Giorgio Mondini nella prima sessione.

JMW3

Andrea Bertolini dal canto suo non è stato da meno tra le GTE, togliendo 4 decimi al tempi di ieri e fissando i cronometri sull’1.41.870. Unico a girare sul passo del modenese Klaus Bachler con la Porsche #88 del Proton Competition.

A seguire le qualifiche, come sempre suddivise tra le tre categorie in lizza, a partire dalle 13.50.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 2


Stop&Go Communcation

Italia al top con Villorba in LM P3 e Bertolini in GTE

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/05/PB2-1024x680.jpg ELMS – Imola, Libere 2: Chatin ancora davanti