Il team Extreme Limite rinnova la sfida per la classe LMP2 della European Le Mans Series (che sarà adesso la categoria di riferimento). La scuderia francese, dopo un buon esordio nel 2011, sarà ancora al via con la Norma M200P motorizzata Judd, nel segno della continuità.

“Abbiamo una base solida che ci permette di essere fiduciosi. Ci stiamo muovendo nella direzione giusta”, ha dichiarato il capo Patrice Roussel. “La macchina è affidabile e semplice, cosa che ci permette di operare con un budget ragionevole; Judd ha sviluppato ulteriormente il propulsore”.

Confermato come pilota di punta Fabien Rosier, Extreme Limite punta alla top 6 del campionato. Intanto è stata avanzata la richiesta di iscrizione per la 24 Ore di Le Mans.


Stop&Go Communcation

Il team Extreme Limite rinnova la sfida per la classe LMP2 della European Le Mans Series (che sarà adesso la […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/enduranceendurance-260112-01.jpg ELMS – Extreme Limite vuole la top 6 nel 2012