Piove a dirotto sul circuito portoghese di Estoril, costringendo ai box per gran parte della prima sessione di libere i team pervenuti per il season finale dell’European Le Mans Series.

Tra gli arditi che hanno sfidato le intemperie emerge Olivier Pla, autore del miglior tempo con la Ligie JS P2-Judd del Krohn Racing con 1.47.734. Lontani gli altri contender con Léo Roussel a quasi 4” con la Morgan del Pegasus Racing e Nicolas Lapierre con l’Oreca 05 del TDS by Thiriet ancora più lontani.

Buona prestazione per Gaetan Paletou con la Ginetta-Juno #2 del Team LNT, migliore fra le LM P3 con 1.53.219, quinto assoluto. Nella categoria, primi giri ufficiali per la Ligir JS P3 del Team Graff, terza a 1”4 dal francese, dietro il neocampione Charlie Robertson, grazie a Garry Findlay.

Il leader della classifica GTE-Pro del WEC, Richard Lietz, guida la pattuglia delle GTE con la Porsche del team Proton con 1.55.038 davanti ad un altro contender del campionato mondiale, James Calado, qui con la Ferrari del JMW Motorsport.

Franck Perera e Dino Lunardi dal canto loro hanno innalzato la BMW Z4 GT3 del TDS Racing tra le GTD, con il veterano autore di 1.54.324, P8 assoluta. Da segnalare che le due BR01-Nissan LM P2 dell’AF Racing non hanno praticamente calcato la pista, così come gran parte delle Ferrari gestite da AF Corse. La sessione è stata interrotta anzitempo per il forte vento.

Prossima sessione di libere alle 15.00 ora locale.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 1


Stop&Go Communcation

Lietz e Perera guidano la pattuglia di GTE e GTC

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/10/krohn.jpg ELMS – Estoril, Libere 1: Pla re della pioggia