Reso noto il nuovo regolamento sportivo della European Le Mans Series, che nella prossima stagione vedrà il debutto delle LM P3.

Definite le regolamentazioni relative agli equipaggi, alla durata minima e massima dei turni di guida e ai pit-stop per la categoria il cui vincitore riceverà, oltre all’invito alla 24 Ore di Le Mans 2016 (in LM P2), anche una sessione di test con una LMP2 di un Nissan Junior Team.

Equipaggi:

Per gli equipaggi composti da 3 piloti saranno ammesse le seguenti combinazioni: 1 pilota Platinum e 2 Bronze, oppure 1 pilota Gold, 1 Bronze e 1 Silver o Bronze, oppure ancora 3 piloti Silver o Bronze

Per gli equipaggi di 2 piloti saranno ammessi:1 pilota Platinum e 1 Bronze, oppure 1 pilota Gold e 1 Silver oppure ancora 2 piloti Silver o Bronze

Durata dei Pit Stop:

La durata minima di un pit-stop per una LMP3 (calcolato dalla pit entry alla pit exit) per le operazioni di rifornimento compreso cambio pilota è stata stabilita in 1’30”, mentre per tutte le altre operazioni la durata minima del pit-stop è stata fissata in 2’30”. Questi valori saranno confermati dopo i test di rifornimento.

Torri di Rifornimento:

Ogni competitor che schieri due LM P3 ovvero una LM P2 e una LM P3, dovrà usare una sola torre di rifornimento

Durate di guida:

Per gli equipaggi composti da 2 piloti, la durata massima di guida per il pilota Gold o Platinum è stato fissato in 1h40, mentre la durata minima per un pilota Bronze e Silver è stato fissato in 2h20. Se non ci sono piloti Gold o Platinum, la durata minima di guida per un pilota Bronze o Silver è stata fissata in 1h40.

Per gli equipaggi composti da 3 piloti invece, la durata massima di guida per un pilota Gold o Platinum è pure fissata in 1h40, ma la durata minima per un pilota Bronze o Silver è fissato in 40 minuti.

Oltre alla regolamentazione per le nuove LM P3, sono state modificate anche le durate di guida in LM P2 e in GTC. Nessuna variazione in GTE.

In LM P2, per gli equipaggi composti da 3 piloti:

Se l’equipaggio è composto da 2 piloti Platinum o Gold, la durata massima di guida è stata fissata in 1h30; la durata minima di guida per un pilota Gold o Platinum è stato fissato in 40’ mentre per i Bronze o Silver sarà di 1h30.

Se invece l’equipaggio è composto da 1 solo pilota Platinum o Gold, la durata massima di guida sarà di 1h40; la durata minima di guida per un pilota Bronze o Silver sarà sempre di 40 minuti, con o senza la presenza di un pilota Gold o Platinum nella line-up.

Sempre in LM P2, per gli equipaggi composti da 2 piloti:

La durata massima di guida per un pilota Gold e Platinum sarà di 1h40, mentre la durata minima di guida per i piloti Bronze o Silver sarà di 2h20.

Per la categoria GTC invece, la durata massima di uno stint continuerà ad essere di 50’. Inoltre, per gli equipaggi composti da 2 piloti la durata di guida minima sarà di 1h30.

Per gli equipaggi composti da 3 piloti, compresi un pilota Gold o Platinum, la durata massima di guida per il pilota Gold o Platinum è stata fissata in 1h15, mentre la durata minima di guida per un pilota Silver è stata fissata in 45’, che sale a 1h30 per un pilota Bronze.

Per gli equipaggi composti da 3 piloti senza pilota Gold o Platinum, la durata minima di guida combinata per i piloti Bronze (quindi uno o due piloti Bronze, è stata fissata in 1h30.

Previsto inoltre per la prossima stagione un unico fornitore di pneumatici in GTE e GTC, che verrà annunciato entro la fine dell’anno.

Sono stati infine confermati i 5 inviti alla 24 Ore di Le Mans 2016 e saranno riservati, al vincitore della categoria LM P2, ai primi 2 classificati in GTE e al primo classificato nella GTC (in GTE-Am) e al primo classificato in LM P3 (in LM P2), sempre che ci siano più di tre entry iscritte alla prossima stagione.

Le iscrizioni alla European Le Mans Series 2015 potranno essere depositate dal 20 dicembre al 27 gennaio 2015. La lista completa verrà svelata ancora una volta in febbraio, prima dei test collettivi, fissati ricordiamo per il 23-24 marzo 2015 a Le Castellet.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Introdotte le norme per le nuove LM P3

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/11/MurphyGTC-1024x575.jpg ELMS – Ecco le revisioni al regolamento 2015