Definita la line-up tutta italiana della nuova Dallara LM P2 che Villorba Corse porterà in pista nella European Le Mans Series 2017. Oltre al fautore del programma, Roberto Lacorte, saranno della partita Giorgio Sernagiotto ed Andrea Belicchi.

Sernagiotto ha condiviso l’abitacolo con il pilota pisano a partire dal 2012, prima nel Campionato Italiano Turismo Endurance, poi nel VdeV e nelle ultime due stagioni in ELMS nella LM P3, prima con la Ginetta-Juno e poi con la Ligier JS P3, macchina che il prossimo anno potrebbe essere utilizzata in un programma clienti dal team trevigiano.

Andrea Belicchi, classe 1976, non ha bisogno di presentazioni. Prima di occuparsi per primo dei collaudi della nuova Dallara LM P2 a fine settembre, il pilota di origine parmense vanta 8 partecipazioni consecutive alla 24 Ore di Le Mans, dal 2007 al 2014, prima con la Spyker GT2 e poi con i prototipi del team svizzero Speedy Racing Team, divenuta poi Rebellion Racing, con cui è stato presenza fissa nella Le Mans Series, poi evolutasi nel World Endurance Championship, fino al 2014. Da ricordare inoltre l’epica vittoria alla Petit Le Mans 2012 insieme a Neel Jani e Nicolas Prost. Negli ultimi due anni, Belicchi ha disputato 20 gare del TCR, riportando una vittoria in Cina nel 2015 e 5 podi.

“Il progetto con auto, team e compagni di squadra italiani è davvero affascinante – ha commentato Belicchi – Mancava un’esperienza del genere nella mia carriera visto che ho sempre corso con compagini straniere. Conosco da tempo Sernagiotto e anche il primo contatto con Lacorte è stato molto positivo. Mi sono trovato subito bene all’interno del team, in squadra si respira davvero un bell’ambiente. E già al primo shakedown la Dallara mi ha favorevolmente impressionato. Non vedo l’ora di inaugurare questa fantastica avventura.”

Piero Lonardo

 


Stop&Go Communcation

Confermato il programma in ELMS 2017

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/10/Belicchi_TCR.jpg ELMS – Dallara-Villorba tutta italiana con Belicchi, Lacorte e Sernagiotto