La partnership tra Craft Racing e Bamboo Racing ha debuttato come noto alla 6 Ore di Silverstone con l’Aston Martin Vantage V8 in GTE Pro-Am per Darryl O’Young, Fernando Rees e Alex McDowall.

Ora, il neonato Craft-Bamboo Racing ha annunciato anche la presenza nella prossima edizione dell’Asian Le Mans Series, dove lo scorso anno ha schierato una Vantage nella classe GTC, arrivando seconda dietro AF Corse e vincendo la tappa del Fuji .

Il portavoce del team, Frank Yu, ha confermato ai media di avere in programma di schierare quest’anno tre prototipi nella serie asiatica, una Morgan LM P2 e due Ligier CN, che come noto da quest’anno verranno ammesse nella serie in attesa delle nuove LM P3 in chiave 2015.

La line-up per l’Asian Le Mans Series deve essere ancora confermata, così come deve essere confermato anche l’equipaggio per la seconda vettura iscritta alla 24 Ore di Le Mans in GTE-Am – oltre alla entry GTE-Pro, destinata ad effettuare tutta la stagione del FIA WEC – dove Yu è stato nominato come pilota designato. La decisione dovrebbe pervenire a strettissimo giro, anche perché il saldo dei pagamenti per la classica della Sarthe è previsto per questa settimana.

Il calendario dell’Asian le Mans Series inizierà il 20 luglio con la 3 Ore di Inje, in Corea del Sud

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Una nuova Morgan LM P2 più 2 CN

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/craftbamboo1.jpg Asian LMS – Craft/Bamboo, programma con tre macchine