Fra due settimane riparte anche l’Asian Le Mans Series con il primo round insieme al FIA WEC. Sul tracciato giapponese del Fuji si daranno battaglia per 2 ore di gara 13 equipaggi in rappresentanza di 4 categorie.

Soltanto due per ora le LM P2 presenti per Eurasia Motorsport e Race Performance. La squadra filippina porterà in pista l’Oreca 03-Nissan ex-Boutsen Ginion Racing con Tristan Gommendy a fare da chioccia ai due piloti asiatici William Lok e Tack Sung Kim, mentre per il team svizzero una 03R a motore Judd per l’ex-F1 Shinji Nakano e l’elvetico Nicolas Leutweiler.

Per il round successivo di Sepang è attesa una terza vettura; si tratta della Ligier JS P2-Nissan dell’Algarve Pro Racing attualmente impegnata nella European le Mans Series per Michael Munemann, James Winslow e Dean Koutsoumidis.

Debuttano nella serie asiatica le LM P3, e sono ben tre gli esemplari impegnati, tutti alla prima esperienza in gara. Si tratta di due ADESS 03 per il Team AAI, alla caccia di un nuovo invito per Le Mans, più una Ligier JS P3 per una squadra tutta nuova, il DC Racing (nella foto) per le due star cinesi David Cheng e Ho-Pin Tung, già insieme a giugno all’ultima 24 ore tra le fila del Pegasus Racing.

Otto infine le vetture GT3 iscritte, di cui sette in GT e una in GTAm, per un totale di cinque marchi totali rappresentati. Alle due BMW Z4 GT3 del Team AAI con Ollie Millroy ed il factory driver Dirk Muller si aggiungono altrettante Ferrari F458 per Spirit of Race con Rui Aguas – doppio impegno per il pilota portoghese nel weekend – e del team malese Nexus Infinity.

Annunciate anche due Audi R8 GT3 per ARC Bratislava con Pierre Kaffer e, a partire da Sepang, Faruk Fauzy, al fianco dello slovacco Miro Konopka e per il team cinese Absolute Racing.

Una sola entry infine per Clearwater Racing, con Rob Bell al volante di una McLaren 650S GT3, e per il Team KCMG, con una Porsche GT3 in versione Cup iscritta in GTAm per il patron Paul Ip.

Vedremo al termine delle quattro prove previste in calendario, che terminerà a Sepang il 24 gennaio 2016, se il rinnovamento della serie asiatica, ora sotto l’egida diretta dell’ACO, avrà avuto o meno buon esito dopo le prime due incerte stagioni.

Piero Lonardo

L’entry list della 2 Ore del Fuji dell’Asian Le Mans


Stop&Go Communcation

Guest star Gommendy e Kaffer

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/09/DC-Racing-Launch.jpg Asian LMS – 13 entry per il season opener al Fuji