Premesso che il calendario dell’American Le Mans Series 2012 vede l’inopportuna e totale coincidenza – non solo di date date, ma anche gli orari della gara – con la quinta prova del mondiale FIA-WEC a San Paolo, la prima giornata di test sul circuito del Virginia International Raceway ha visto primeggiare, nelle due ore complessive, l’HPD ARX-03a del Muscle Milk di Klaus Graf e Lucas Luhr (nella foto, in azione).

I due piloti tedeschi, reduci dalla sfortunata prova di Baltimore, sono stati autori del miglior tempo con 1.37.457, ed hanno preceduto di ben 1”6 gli eterni rivali del Dyson Racing, dotati come noto della vettura ibrida, schierati con Chris Dyson e Guy Smith affiancati per l’occasione da Johnny Mowlem.

Terza assoluta la HPD vincitrice a Baltimore, la #055 LM P2 del Level 5 di Tucker e Bouchut, davanti alla seconda Lola-Dyson di Michael Marsal, Mark Patterson e dello stesso Chris Dyson.

Tra le GT, miglior tempo per Guy Cosmo ed Ed Brown sulla Ferrari F458 #02 dell’Extreme Speed Motorsport, autori di 1.47.233, davanti alla Corvette #4 di Oliver Gavin e Tommy Milner, distanziati di oltre 7 decimi.

In LM PC, miglior tempo per la vettura capolista del CORE autosport con Colin Braun e Jon Bennett, autori di 1.41.998 davanti di un nulla, 77 centesimi, alla entry del Merchant Services di Kyle Marcelli e Lucas Downs.

Infine la Porsche GT3 Cup del Green Hornet Racing di Damien Faulkner e Peter LeSaffre ha avuto la meglio con 1.52.942 di quasi 1” pieno della entry del NGT Motorsport schierata per Jeroen Bleekemolen ed Henrique Cisneros.

A domani per le due sessioni di libere e le qualifiche.

Piero Lonardo

I risultati della test session


Stop&Go Communcation

Premesso che il calendario dell’American Le Mans Series 2012 vede l’inopportuna e totale coincidenza – non solo di date date, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/MM1.jpg ALMS – VIR, Test Session: Muscle Milk segna il passo