Il team Dyson Racing, leader in classifica di classe LMP1 dell’American Le Mans Series, schiererà un’ altra vettura per il resto della stagione, a partire dal prossimo round sul tracciato di Lime Rock dell’8 e 9 luglio.

La Lola-Mazda numero 20 verrà affidata al pilota di Abu Dhabi Humaid Al Masaood e al britannico Steven Kane, che affiancheranno in squadra Chris Dyson, pilota e direttore sportivo della scuderia, e Guy Smith.

Al Masaood si è distinto per alcune buone prestazioni nella FIA GT4 European Cup, al volante di una Aston Martin, ed è reduce dalla vittoria di classe alla 24 Ore di Dubai, mentre Kane ha un esperienza di guida molto variegata, avendo corso in F3, World Series by Renault, Porsche Carrera Cup britannica e BTCC.

“Sono lieto di aver messo insieme questo programma”, ha commentato Chris Dyson. “È un grande riconoscimento ai nostri sforzi nel campionato ALMS e siamo entusiasti di portare un’altra auto in pista”.

Gli fanno eco le parole del padre, il team principal Rob Dyson. “Correre con due auto permette programmi di sviluppo diversi durante il weekend di gara, e ciò significa una migliore messa a punto delle macchine in pista”.

Andrea d’India


Stop&Go Communcation

Il team Dyson Racing, leader in classifica di classe LMP1 dell’American Le Mans Series, schiererà un’ altra vettura per il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/enduranceendurance-170611-02.jpg ALMS – Una seconda Lola-Mazda per il Dyson Racing