Extreme Speed Motorsport sa di giocarsi tutta la stagione nel season finale dell’ALMS alla Petit Le Mans. Dopo il repentino abbandono ad inizio anno della categoria GT e delle Ferrari F458 che lo scorso anno trionfarono proprio a Road Atlanta in favore delle HPD ARX-03b LM P2, la squadra della Florida, perso il titolo a squadre, andato al Level 5, cercherà di ripetersi in Georgia fra due weekend per garantire il titolo piloti al patron Scott Sharp.

Per fare ciò, si avvarrà di due volti noti delle gare endurance, David Brabham e Rob Bell.

Brabham, che ricordiamo ha al suo attivo ben due titoli LM P1 nella serie nel 2009 e nel 2011, tornerà al volante della #01 che ha già guidato a Sebring insieme a Scott Sharp ed Anthony Lazzaro, Bell condividerà il volante Johannes van Overbeek ed Ed Brown.

A Sharp (nella foto, in azione al COTA), dopo il secondo posto di categoria in Virginia, servirebbe una vittoria di classe insieme ad un terzo posto o peggio del rivale Scott Tucker per aggiudicarsi l’ultimo titolo piloti LM P2 della serie. Difficile ma non impossibile.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Extreme Speed Motorsport sa di giocarsi tutta la stagione nel season finale dell’ALMS alla Petit Le Mans. Dopo il repentino […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/10/ESM01.jpg ALMS – Svelati gli equipaggi Extreme Speed per la Petit Le Mans