Il sesto appuntamento della ALMS 2011 si svolge questo weekend sul circuito stradale di Elkhart Lake, ben più noto come Road America. Ancora una volta la più veloce in qualifica è la Muscle Milk Aston Martin di Klaus Graf e Lucas Luhr. La recente vincitrice di Mid-Ohio torna a staccare la pole nell’American Le Mans Series sul circuito del Wisconsin con 1’51”828. Nulla hanno potuto fare contro l’equipaggio tedesco le due Lola-Dyson. La più prossima è la #20 di Steven Kane e Humaid Al Masaood ad oltre tre decimi, seguita da presso dai capolista del campionato, Chris Dyson e Guy Smith. Terza ma ben distanziata l’unica altra LM P1 presente, la Lola B06/10 dell’Autocon Motorsport con Tony Burgess, Chris McMurry e il team owner Michael Lewis, alla sua ultima gara tra i prototipi, a precedere la Lola-Honda del Level 5 Motorsports con i rientranti Cristophe Bouchut e Scott Tucker affiancati per l’occasione da Luis Diaz, col modello a tetto scoperto.

Nella LM PC distacchi minimi per le prime cinque Oreca, racchiuse in meno di 8”, e pole di categoria per il PR1 Mathiasen Motorsports con Butch Leitzinger e Rudy Junco a precedere a sorpresa l’equipaggio capolista del CORE Autosport con Gunnar Jeannette e Ricardo Gonzalez e Kyle Marcelli, separatosi dall’Intersport Racing e in gara con Anthony Nicolosi e Jarrett Boon.

Grande battaglia come sempre in GT, con pole sempre appannaggio di una delle due BMW M3 RLL, la #56 capolista di Dirk Mueller e Joey Hand che precede di 5 millesimi la più accreditata inseguitrice, la Corvette C6 ZR1 di Jan Magnussen ed Oliver Gavin. Ottima terza la Ferrari F458 Italia del Risi Competizione con Toni Vilander e Jaime Melo, in cerca di riscatto dopo le peripezie di Mid-Ohio, a precedere di oltre 6 decimi la seconda BMW di Dirk Werner e Bill Auberlein. Solo quinta la prima delle Porche, la 911 GT3 del Flying Lizard di Bergmeister-Long.

In GTC infine pole a sorpresa per Sean Edwards e l’NGT Motorsports. Anche qui distacchi minimi, con Jeroen Bleekemolen, che dividerà come a Mid-Ohio l’abitacolo del Black Swan Racing con il leader dei piloti Tim Pappas, secondo, separato di soli 59 millesimi. A seguire Spencer Pumpelly e Jaap Van Lagen in condivisione rispettivamente con Duncan Ende e Peter LeSaffre. Solo ultimo del lotto il veterano Dominik Farnbacher con la debuttante Porsche del Napleton Racing

Appuntamento a domani alle ore 15 locali per l’inizio delle quattro ore di gara.

Piero Lonardo

I risultati delle libere-1

I risultati delle libere-2

I risultati delle qualifiche


Stop&Go Communcation

Il sesto appuntamento della ALMS 2011 si svolge questo weekend sul circuito stradale di Elkhart Lake, ben più noto come […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/enduranceRA1_9638.jpg ALMS – Road America, Libere e Qualifiche: Ancora Muscle Milk in pole. Distacco minimo per la BMW