Abbiamo incontrato un Nicolas Prost sempre disponibilissimo subito dopo il termine della sessione di test odierna, conclusa con il miglior tempo proprio da parte del francese con 1.09.942, per una breve intervista.

Nico, innanzi tutto complimenti per il rinnovo con Rebellion. “Sono molto contento di avere rinnovato con Rebellion anche per il 2014. E’ una squadra di ottimo livello e mi trovo bene con tutti”.

Questo rinnovo non va a scombinare i tuoi programmi con Lotus F1, della quale sei collaudatore insieme a Davide Valsecchi? “Assolutamente no, anzi vorrei proseguire anche il programma con Lotus, esattamente come quest’anno e ci sono buonissime probabilità che ciò accada.

L’anno prossimo ci sarà la nuova R1, la prima vettura col marchio Rebellion, costruita in collaborazione con Oreca: ci puoi anticipare qualcosa di nuovo? “Guarda, ho appena visto la maquette ed è veramente interessante. Ma aldilà delle prestazioni, che non mancheranno, ci importa innanzi tutto avere un trattamento equo da parte dell’ACO, e sotto questo aspetto abbiamo avuto delle rassicurazioni. D’altra parte, senza la presenza di team privati come il nostro, con budget ben più limitati rispetto a quelli delle grandi case, mancherebbe l’ossatura del WEC.”

Torniamo infine alla Petit Le Mans: abbiamo visto Rebellion veramente in forma. Avete tutta l’intenzione di bissare il successo del 2012? “Guarda, nonostante tutto non siamo i più veloci in tutti i settori. Sarà quindi una battaglia dura fino alla fine.”

Intervista raccolta da Piero Lonardo

 


Stop&Go Communcation

Abbiamo incontrato un Nicolas Prost sempre disponibilissimo subito dopo il termine della sessione di test odierna, conclusa con il miglior […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/10/Nico.jpg ALMS – Nico Prost per Stop&Go!