Nel sesto round di American Le Mans Series, sul circuito di Mid-Ohio, continua la serie di vittorie del De Ferran Motorsport. Gil de Ferran e Simon Pagenaud hanno infatti portato a casa il successo sulla loro Acura arx-02a, precedendo la vettura gemella del Patron Highcroft Racing di Brabham/Sharp. Buona terza posizione di classe, quinta assoluta per l’Intersport di Field/Field, seguiti dalla Ginetta Zytek del Corsa Motorsport di Mowlem/Johansson, ritirata invece l’Autocon.

In LMP2 dopo un lungo alternarsi in prima posizione di classe a spuntarla è ancora una volta l’Acura del Lowe’s Fernandez, precendo di soli 10 secondi la rientrante Porsche RS Spyder del CytoSport di Graf/Pickett, terza, seppur ritirata a pochi minuti dal termine della gara la Lola Mazda del Dyson Racing di Franchitti/Leitzinger, staccata poi di 20 giri troviamo la Radical del VDS Racing, ritiro per l’altra Lola Mazda di Dyson/Smith.

In GT2 altro successo per la Porsche 997 del Flying Lizard di Long/Bergmeister, i dominatori del campionato però sembra che abbiano trovato dei validi rivali, ovvero le Corvette C6R al rientro ufficiale nella nuova classe, per loro seconda e quarta posizione di classe rispettivamente con Magnussen/O’Connell e Gavin/Beretta, quest’ultimi superati negli ultimi minuti di gara dalla BMW M3 di Mueller/Milner, giunta terza. Quinta posizione per la Ferrari F430 di Melo/Kaffer del RISI Competizione, seguita dalla Porsche Farnbacher Loles di Henzler/Ragginger, dalla Panoz PTG, dalla seconda BMW e dalla seconda Flying Lizard, chiude la Doran Ford del Robertson Racing.

Infine, in ALMS Challenge, trionfo per la coppia Snow/Snow, seconda posizione per Cosmo/Baker, terza per Faieta/Hoaglund, ultima posizione per Lewis/Ventos, ritirati invece Parker/Pickering e Sweedler/Brown.

Matteo Mozzanica


Stop&Go Communcation

Nel sesto round di American Le Mans Series, sul circuito di Mid-Ohio, continua la serie di vittorie del De Ferran […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/endurance2009_ALMS_06_Course.jpg ALMS – Mid-Ohio – Gara: Vince ancora De Ferran, in GT2 conferma Flying Lizard e sorpresa Corvette