La Porsche RS Spyder del Cytosport non prenderà parte al sesto round di Mid-Ohio dell’American Le Mans Series, che si terrà durante il fine settimana alle porte. Durante i test che precedono le prove libere, durante la giornata di ieri, la vettura tedesca, condotta da Greg Pickett, ha sbattuto violentemente contro le protezioni esterne della curva quattro, a causa di un problema meccanico. Il telaio è stato danneggiato e Cytosport ha dovuto abbandonare l’evento.

“E’ stato un vero peccato, perché la Porsche RS Spyder era stata ricostruita dopo la nostra vittoria a Lime Rock e tutti i componenti del team avevano grandi aspettative sulla corsa di Mid-Ohio”, ha dichiarato Geoffrey Carter, team manager della compagine statunitense. “In passato, gli ingegneri sono stati in grado di trionfare sulle avversità come questa e di sfidare se stessi: mi aspetto che facciano lo stesso anche questa volta. Con un incidente come questo, siamo stati felici che Greg non abbia subito danni fisici”.

“L’incidente è un complimento enorme alla sicurezza intrinseca della vettura ed alla sua struttura”, ha commentato Greg Pickett. “E’ stato il mio più grande shock in 35 anni di carriera, e tutto quello che ho subito è un mal di schiena a causa dell’impatto. Dovremo preparare un nuovo telaio, non potremo così correre a Mid-Ohio”.

Gabriele Sbrana  


Stop&Go Communcation

La Porsche RS Spyder del Cytosport non prenderà parte al sesto round di Mid-Ohio dell’American Le Mans Series, che si […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/endurance0293233801101.jpg ALMS – L’incidente durante i test mette KO la Porsche RS Spyder del Cytosport