Level 5 Motorsports sarà presente alla prossima 12 Ore di Sebring con ben due macchine. Il team di Scott Tucker ha deciso di raccogliere il guanto di sfida lanciato dall’Extreme Speed per schierare le sue due HPD ARX-03b, già testate a Sebring la settimana scorsa.

Tucker piloterà entrambe le vetture, e quindi come da regolamento sarà chiamato ad un notevole tour de force, ma la vera sorpresa è il livello dei suoi compagni di avventura. Al posto degli abituali Christophe Bouchut e Luis Diaz sono stati infatti annunciati nientemeno che Simon Pagenaud, Ryan Briscoe, Ryan Hunter-Reay e Marino Franchitti.

Tutti e quattro vantano esperienze di prototipi, soprattutto il francese, campione ALMS 2010. Hunter-Reay e il più giovane dei fratelli da corsa scozzesi sono cavalli di ritorno per il Level 5, con il campione IndyCar 2012 che può vantare anche una vittoria di classe a Sebring 2011. Per Briscoe infine, ancora alla ricerca di un volante in IndyCar, si tratta di un ritorno alle ruote coperte dopo aver partecipato al programma Penske Porsche RS Spyder nel 2007-08.

La presenza del Level 5 porta a cinque il numero delle LM P2 impegnate fra due settimane sul circuito della Florida.

Nella foto, Marino Franchitti a Road Atlanta 2012.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Level 5 Motorsports sarà presente alla prossima 12 Ore di Sebring con ben due macchine. Il team di Scott Tucker […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/01/DSC09067.jpg ALMS – Level5 accetta la sfida e porta a Sebring due macchine!