Negli ultimi giorni l’American Le Mans Series sembra aver tratto nuova linfa dall’annuncio della fusione con la Grand-Am dal 2014. Il Team Dyson Racing, campione in carica della serie ed ancora in lotta per il titolo 2012, presenterà sulla sua vettura di punta, la #16 affidata a Chris Dyson e Guy Smith, il sistema di recupero di energia KERS sviluppato dalla Flybrid Automotive Limited, già a partire dalla VIR 240 che si correrà questo weekend.

Il sistema KERS usato dalla Dyson P1 è il primo di questo tipo a correre fuori dall’Europa, e si basa su di un piccolo volano ad alta velocità che immagazzina l’energia cinetica della frenata da usare poi in accelerazione. “Abbiamo collaborato e testato con il KERS prodotto dalla Flybrid sin dalla fine della scorsa stagione”, ha affermato il patron Chris Dyson. “Abbiamo effettuato lunghe prove al banco ed abbiamo testato il sistema nella macchina con risultati incoraggianti e correremo sia questo weekend al VIR che alla Petit Le Mans. Siamo ancora in lotta serrata per il campionato e siccome siamo una squadra corse, cerchiamo sempre di migliorare le nostre prestazioni”.

La ALMS è la serie leader del green racing ed è quindi la vetrina perfetta per questa tecnologia”, ha aggiunto Dyson. “Le regole incoraggiano la tecnologia di recupero e fino ad ora ci sono state pochissime soluzioni customer-friendly. Flybrid era molto interessata a sviluppare il proprio prodotto e a legarsi con un team di primo piano. Stavamo proprio cercando i partner giusti per questo progetto e collaborare è stato naturale sin dall’inizio.”

Il volano pesa solo 5 kg e può ruotare fino a 60,000 giri al minuto. Il sistema completo, che pesa circa 45 kg, permette di alloggiare fino a 134 cavalli (100 kW) fino a 5 secondi per ogni frenata. La trasmissione della potenza è assicurata da un meccanismo a tre velocità sviluppato e prodotto dalla Flybrid Automotive, che trova posto nella scatola del cambio. L’accumulo ed il rilascio dell’energia è controllato automaticamente da un sistema idraulico computerizzato che non richiede particolari attenzioni da parte del pilota.

La prime sessioni di test sul Virginia International Raceway oggi, a partire dalle 2.45 PM ora locale.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Negli ultimi giorni l’American Le Mans Series sembra aver tratto nuova linfa dall’annuncio della fusione con la Grand-Am dal 2014. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/2012_ALMS_Dyson_Kers.jpg ALMS – Il team Dyson con il KERS alla VIR 240 e alla Petit Le Mans