La seconda ed ultima giornata dei Winter test di Sebring ha visto ancora una volta primeggiare l’unica LM P1 presente, la HPD ARX-03c del Muscle Milk, con Klaus Graf che nella mattinata ha limato il tempo di ieri del compagno di oltre 1” con 1.46.368. Ricordiamo che la pole dello scorso anno fu conquistata da André Lotterer sull’Audi R18 con 1.45.820, mentre Klaus Graf portò la barchetta Honda ad 1.47.536. Tra le LM PC ha svettato ancora una volta, la BAR1 Motorsports di Kyle Marcelli.

In GT la Ferrari di Risi Competizione ha migliorato sensibilmente il tempo di ieri, scendendo sotto i 2” con 1.59.862, ben lontani comunque dalla pole di Gianmaria Bruni del 2012. Unica a tenere il passo della compagine con sede a Houston, l’altra F458 #02 dell’Extreme Speed Motorsports con un ritardo di poco meno di 3 decimi. La terza Ferrari presente, la #01 sempre di ESM, ha dovuto abbandonare presto la sessione a causa di un’uscita di strada di Johannes van Overbeek alla curva 3 che ha comportato una lunga sospensione del turno del mattino, unico incidente di rilievo di questa due giorni. Le due Viper SRT si sono comunque mantenute a contatto dei primi, surclassando le due Porsche di Falken Tire e Paul Miller Racing.

Tra le Porsche GTC infine, Flying Lizard ha iniziato a prendere confidenza con la categoria, stabilendo con Spencer Pumpelly il miglior tempo di gran lunga di questa due giorni di test con 2.06.061.

L’appuntamento con la pista della Florida è per la 61ma 12 Ore in programma il 16 marzo.

Nella foto, la F458 di Risi Competizione in azione

Piero Lonardo

La classifica combinata dei tempi della seconda giornata

 

 


Stop&Go Communcation

La seconda ed ultima giornata dei Winter test di Sebring ha visto ancora una volta primeggiare l’unica LM P1 presente, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/02/DRB_3912.jpg ALMS – I winter test di Sebring premiano Risi Competizione e Flying Lizard