Da Baltimore rimbalza quella che dovrebbe essere non solo una voce, ma una quasi certezza: l’American Le Mans Series e la Grand-Am Rolex Sports Car Series dovrebbero fondersi nel 2014 per formare una super-serie incentrata su prototipi e GT cars. L’annuncio ufficiale, che porrebbe fine ai rumors che già da tempo rimbalzavano nei paddocks americani, dovrebbe essere dato la prossima settimana a Daytona.

La fusione, che avverrebbe solo nel 2014 a causa dell’accordo recentemente stipulato dall’ALMS nei confronti dell’ACO, l’Automobile Club de l’Ouest, patrocinatore della 24 Ore di Le Mans e alle cui regole fa capo la serie, porterebbe sicuro giovamento ad entrambi i campionati, soprattutto nell’ambito dei prototipi, il cui schieramento in ALMS è risultato negli ultimi anni carente a seguito degli abbandoni di Audi, Acura e Porsche; al contrario la categoria DP (Daytona Prototype) della Grand-Am risulta essere sempre più attraente, con il coinvolgimento di costruttori del calibro di Chevrolet, Ford e BMW e piloti di sicuro valore e grande appeal internazionale come Sebastien Bourdais ed Alex Tagliani.

Lo schieramento GT vede già impegnati in entrambi i campionati, in forma ufficiale o semi-ufficiale, diversi costruttori come BMW, Corvette, Ferrari, Porsche, Audi, Mazda, Ford, mentre la Grand-Am il prossimo anno aprirà all’innovazione tecnologica con la nuova categoria GX per vetture sperimentali.

Tutto da definire ovviamente anche il calendario, che potrebbe vantare fiori all’occhiello come la Petit Le Mans, la 24 ore di Daytona e la 12 ore di Sebring. Da verificare soprattutto il destino di quest’ultima, specie dopo i recenti rumors di sostituzione, nell’ambito del campionato FIA-WEC con una gara sul nuovo tracciato di Austin, Texas.

Nella foto, lo start della recente Brickyard Grand Prix della Grand-Am sullo storico circuito di Indianapolis.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Da Baltimore rimbalza quella che dovrebbe essere non solo una voce, ma una quasi certezza: l’American Le Mans Series e […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/indy.jpg ALMS – Verso la fusione con la Grand-Am nel 2014!