In seguito all’introduzione dell’ultima caution, dovuta ad un contatto un po' rocambolesco nella classe GT2, le Peugeot 908 #08 e #07 si sono riavvicinate, con Pedro Lamy che precede di 2.4 secondi Anthony Davidson. Ancora a tre giri di distanza dalle coupè francesi l’Aston Martin LMP1; sesta assoluta la Lola-Judd del Drayson Racing, con 15 giri di ritardo.  

Nella classe LMP2, Aumenta di un giro il distacco fra la Porsche RS Spyder del Team Cytosport e l’HPD ARX-01c, aumentando a 6 laps, a favore della seconda vettura. In LMPC persiste nell’Oreca #55 il veterano Christophe Bouchut, che si sta curando di non sforzare troppo la sua vettura, dato che la seconda Oreca di classe LMPC è 23esima assoluta…  

Tanto show nel raggruppamento GT2, rivelatosi decisamente il più spettacolare! La caution è stata provocata dalla 997 del Team Falken Tire, che, per la seconda volta, ha perso la gomma posteriore destra, andata poi a colpire il copertone posteriore sinistro della Porsche #45 in seno al Flying Lizard Motorsports, piegando il cerco e danneggiando il passaruota. Per rimanere in tema di contatti in famiglia, dopo il pasticcio al box Corvette Racing, Tracy Krohn è entrato in contatto con la Ferrari F430 di Gianmaria Bruni, costretto ad effettuare una escursione sull’erba. Tuttavia, la Ferrari del Risi Competizione continua a mantenere la testa della corsa, dinanzi alle BMW M3 del Rahal Letterman Racing #92 e #90, rispettivamente pilotate da Dirk Werner e Joey Hand. Buon quarto posto per la F430 #01 dell’esordiente Extreme Speed Motorsports, che anticipa proprio la 997 #45, vogliosa di recuperare in seguito alla lunga sosta ai box per riparare i danni subiti precedentemente.  

In GTC, Leh Keen lascia il volante della 997 #81 a Juan Gonzales, che sta svolgendo un discreto stint di gara.  

LMP1:  

  1. Peugeot 908 #08 – Team Peugeot Total – Lamy
  2. Peugeot 908 #07 – Team Peugeot Total – Davidson
  3. Aston Martin – Aston Martin Racing – Mucke

LMP2:  

  1. HPD ARX-01c – Highcroft Racing – Pagenaud
  2. Porsche RS Spyder – Team Cytosport – Graf
  3. Lola-Mazda – Dyson Racing – Dyson

LMPC: 

  1. Level 5 Motorsport #55 – Bouchut
  2. Green Earth Team Gunnar – Jeannette
  3. Genoa Racing – Hildebrand

GT2:  

  1. Ferrari F430 – Risi Competizione – Kaffer
  2. BMW M3 #92 – Rahal Letterman Racing – D.Werner
  3. BMW M3 #90 – Rahal Letterman Racing – Hand

GTC:  

  1. Alex Job Racing #81 – Gonzales
  2. Alex Job Racing #23 – Kapudija
  3. Werks II / P7 Racing – Friedman

Gabriele Sbrana  


Stop&Go Communcation

In seguito all’introduzione dell’ultima caution, dovuta ad un contatto un po' rocambolesco nella classe GT2, le Peugeot 908 #08 e […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/endurance391x260-images-stories-photos_articles-2010-alms-saison-12hsebring-20_03-2-img_001.jpg ALMS – 12h Sebring – 8a ora: Pedro Lamy detta il ritmo ad Anthony Davidson, Flying Lizard Motorsports sfortunata in GT2