Classifica inalterata per quanto riguarda la classe LMP1, che vede la Peugeot 908 HDi-FAP #08 di Bourdais precedere la #07 di Wurz, che accusa 30 secondi di ritardo. Due giri di distacco invece sono imputati all’Aston Martin LMP1, terza assoluta.  Un plauso va all’italiano Emanuele Pirro, che, durante il suo secondo stint, ha riparato con velocità i giri di ritardo accumulati dal compagno e proprietario del team Paul Drayson, il quale di tanto in tanto girava anche 10” più lento dalla capolista. Attualmente la Lola-Judd del Drayson Racing rimedia 15 giri di ritardo dalla 908 #08.  

In LMP2 Simon Pagenaud mantiene a 3 laps di distanza la Porsche RS Spyder del Team Cytosport. Poche le Oreca 09 rimaste in corsa, partecipanti alla classe LMPC a loro riservata; Christophe Bouchut risulta primo del proprio raggruppamento al volante della vettura #55 gestita dal Level 5 Motorsports.  

Nello schieramento GT2 permane in prima posizione la Ferrari F430 del Risi Competizione, con Jaime Melo andato a sostituire Pierre Kaffer. A 7 secondi dalla V8 italiana troviamo la BMW M3 #92 portata in pista dal Rahal Letterman Racing, che deve guardarsi le spalle da un portentoso Marc Lieb, al volante della Porsche 997 #45 del Flying Lizard e staccato di 33 secondi. Quarta l’altra BMW M3 del Rahal Letterman Racing, la #90, con Dirk Muller; scivola di una posizione la Ferrari F430 #01 dell’Extreme Speed Motorsports, forte di Dominik Farnbacher nel suo abitacolo.  

Nella classe GTC continua a prevalere la 997 #81, con un Leh Keen instancabile dal punto di vista fisico, essendosi sobbarcato buona parte degli stint di gara.  

LMP1:  

  1. Peugeot 908 #08 – Team Peugeot Total – Bourdais
  2. Peugeot 908 #07 – Team Peugeot Total – Wurz
  3. Aston Martin – Aston Martin Racing – Fernandez

 LMP2:  

  1. HPD ARX-01c – Highcroft Racing – Pagenaud
  2. Porsche RS Spyder – Team Cytosport – Pickett
  3. Lola-Mazda – Dyson Racing – Smith

 LMPC: 

  1. Level 5 Motorsports #55 – Bouchut
  2. Genoa Racing – Hildebrand
  3. Green Earth Team Gunnar – Jeannette

 GT2:  

  1. Ferrari F430 – Risi Competizione – Melo
  2. BMW M3 #92 – Rahal Letterman Racing – Auberlen
  3. Porsche 997 #45 – Flying Lizard Motorsports – Lieb

 GTC:  

  1. Alex Job Racing #81 – Keen
  2. Alex Job Racing #23 – Lueders
  3. Werks II / P7 Racing – Bieker

Gabriele Sbrana  


Stop&Go Communcation

Classifica inalterata per quanto riguarda la classe LMP1, che vede la Peugeot 908 HDi-FAP #08 di Bourdais precedere la #07 […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/endurance390x260-images-stories-photos_articles-2010-alms-saison-12hsebring-19_03-1-img_00.jpg ALMS – 12h Sebring – 6a ora: Risi Competizione guarda tutti dall’alto nella classe GT2, situazione invariata in LMP1