Dopo il disastro in GT2, con il contatto ai box tra le due Corvette ZR1, che le ha estromesse di fatto entrambe dalla vittoria finale, la corsa procede con le posizioni congelate. Pedro Lamy ha ceduto il posto a Nicolas Minassian ma sempre la Peugeot #08 davanti, a più di 30 secondi sull’altra 908 di Anthony Davidson seconda, terza è l’Aston Martin con Harold Primat che ha rilevato Stefan Mucke, quarto il Drayson Racing, vittima di problemi alla sospensione posteriore con Paul Drayson in auto.

In LMP2 procede tranquilla la corsa del Patron Highcroft Racing, Marino Franchitti ha però ceduto il volante a David Brabham, seconda la Porsche RS Spyder del Cytosport e terza alla deriva la Lola Mazda del Dyson Racing. Nella LMPC  rimane solo una Level 5 Motorsport, la #55 di Mark Wilkins che guida la classifica, la #95 per problemi è ferma da ormai un’ora ai box; seconda sale il Genoa Racing e terzo il Team Gunnar.

In GT2, dopo l’harakiri Corvette, sempre in testa la Ferrari del Risi Competizione con Gianmaria Bruni che ha ripreso il sedile da Jamie Melo, stranamente il terzo pilota Pierre Kaffer non è ancora sceso in pista, secondo posto per la BMW M3 di Dirk Werner, che dopo il suo pit stop ha commesso un lungo senza però danneggiare la macchina, terza sale la Porsche 997 del Flying Lizard di Jorg Bergmeister, quarta la seconda BMW di Joey Hand e quinta la Ferrari F430 dell’Extreme Speed Motorsport con Scott Sharp al volante. In GTC infine, sempre Alex Job al comando, con la numero #81 di Butch Leitzinger davanti alla #23 di Bill Sweedler, terzo è il TRG.

Classifica LMP1

1. Peugeot 908 #08 – Team Peugeot Total – Nicolas Minassian

2. Peugeot 908 #07 – Team Peugeot Total – Anthony Davidson

3. Lola Aston Martin – Aston Martin Racing – Harold Primat

Classifica LMP2

1. HPD arx-01c – Patron Highcroft Racing – David Brabham

2. Porsche RS Spyder – Team Cytosport – Sascha Maassen

3. Lola Mazda – Dyson Racing – Andy Meyrick

Classifica LMPC

1. Level 5 Motorsport #55 – Mark Wilkins

2. Genoa Racing – Tom Sutherland

3. Green Earth Team Gunnar – Elton Julian

Classifica GT2

1. Ferrari F430 – Risi Competizione – Gianmaria Bruni

2. BMW M3 #92 – BMW Rahal Letterman Racing – Dirk Werner

3. Porsche 997 – Flying Lizard Motorsport – Jorg Bergmeister

Classifica GTC

1. Alex Job Racing #81 – Butch Leitzinger

2. Alex Job Racing #23 – Bill Sweedler

3. TRG – Duncan Ende

Matteo Mozzanica


Stop&Go Communcation

Dopo il disastro in GT2, con il contatto ai box tra le due Corvette ZR1, che le ha estromesse di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/endurance027323432906.jpg ALMS – 12h Sebring – 4a ora – Dopo il disastro Corvette la gara avanza tranquilla guidata da Peugeot