Dopo lo svolgimento della prima ora di gara, la situazione non muta. Emanuele Pirro, con la Lola-Judd LMP1, rimane fra le Peugeot a seminare discordie. Tuttavia le 908 si sono scambiate le posizioni: la #08 è passata davanti con Bourdais, mentre la #07 è scivolata in terza posizione.  In LMP2 non cambia nulla, e continua il dominio dell’Highcroft Racing; nel raggruppamento LMPC la #55 del Level 5 Motorsport mantiene la testa ai danni della gemella #95.

Spettacolo a vagonate in GT2, la BMW M3 #92 di Bill Auberlen anticipa la Ferrari F430 del Risi Competizione, pilotata da Gianmaria Bruni. Terzo di classe O’Connell, che, al volante della Corvette ZR1 #4, ha sorpassato ai box la Porsche 997 #45 del Flying Lizard Motorsport.  In GTC Leh Keen, ai comandi della #81 gestita dall’Alex Job Racing, precede la #88 di Lewis.

La prima caution è stata causata dall’uscita di pista della Oreca 09 portata in pista dal Primetime. 

LMP1: 

  1. Peugeot 908 #08 – Team Peugeot Total – Bourdais
  2. Lola-Judd – Drayson Racing – Pirro
  3. Peugeot 908 #08 – Team Peugeot Total – Genè

 LMP2:  

  1. HPD ARX-01c – Highcroft Racing – Pagenaud
  2. Porsche RS Spyder – Team Cytosport – Pickett

 LMPC: 

  1. Level 5 Motorsport #55 – Bouchut
  2. Level 5 Motorsport #95 – Hunter-Reay
  3. Genoa Racing – Wallace

 GT2:  

  1. BMW M3 #92 – Rahal Letterman Racing – Auberlen
  2. Ferrari F430 – Risi Competizione – Bruni
  3. Corvette ZR1 #4 – Corvette Racing – O’Connell

 LMPC:  

  1. Alex Job Racing #81 – Keen
  2. Velox Motorsport – Lewis
  3. Alex Job Racing #80 – Diaz

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Dopo lo svolgimento della prima ora di gara, la situazione non muta. Emanuele Pirro, con la Lola-Judd LMP1, rimane fra […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/endurance027406544625.jpg ALMS – 12h Sebring – 1a ora: Bourdais passa in testa, spettacolo in GT2