Simon Pagenaud ha messo a segno la pole position sul circuito Larry H. Miller di Salt Lake City, nello Utah. La sua Acura del De Ferran Motorsport ha fatto segnare un crono di 1:30.645, seguito dalla vettura gemella del Patron Highcroft Racing con David Brabham alla guida e tempo di 1:31.381; terza posizione di classe, sesta assoluta la Zytek ibrida del Corsa Motorsport di Mowlen/Johansson con tempo di 1:34.957, seguono le due Lola AER rispettivamente di Intersport e Autocon.

In LMP2 come sempre l’Acura di Lowe’s Fernandez con tempo di 1:32.749 precede le due Lola Mazda del Dyson Racing, con Butch Leitzinger in seconda posizione di classe e Chris Dyson in terza, i loro tempi sono di 1:33.513 e 1.33.685.

Nella classe GT2 la prima piazza spetta alla Porsche Flying Lizard di Joerg Bergmeister con tempo di 1:47.120, seguiti dalla Ferrari Risi in 1:47.265 e da un’altra Porsche del Farnbacher Loles; quarta e sesta di classe le due BMW M3, tra loro si piazza la 997 del VICI Racing di Nicky Pastorelli. Settima la Panoz di Farnbacher/James, poi la Ford GT del Robertson Racing, la seconda Flying Lizard e la Viper di Feinberg/Hall.

Infine, nella classe ALMS Challenge, ovvero la GT3, con tutte Porsche presenti la pole position è andata a Carl Skerlong del team Gruppe Orange in 1:56.166, seconda posizione per Martin Snow, terza per Bob Faieta con la seconda vettura del Gruppe Orange; chiudono la griglia Bill Sweedler e John Baker sulle due Porsche dell’Orbit Racing.

Matteo Mozzanica


Stop&Go Communcation

Simon Pagenaud ha messo a segno la pole position sul circuito Larry H. Miller di Salt Lake City, nello Utah. […]

ALMS – Utah – Qualifiche: Pagenaud davanti a tutti in GT2 continua il dominio Porsche