Caricata dalla recente vittoria di sabato alla Road America, il team Risi Competizione guarda ora alla prossima gara dell’American Le Mans Series, la prima edizione del Baltimore Grand Prix fra meno di due settimane.

Come a Mid-Ohio, l’evento sarà condiviso insieme all’IndyCar Series, e avrà la forma di una corsa sprint di due ore con partenza alle 4:30pm di sabato 3 settembre. Dato il succedersi di ben quattro differenti vincitori nei sei round precedenti e la presenza di una pista nuova di zecca, è molto difficile fare delle previsioni.

Il direttore tecnico della Risi Competizione, Mark Schomann ha valutato attentamente la conformazione del tracciato avvalendosi delle migliori tecnologie ed ha evidenziato i rischi di questa trasferta “Le sfide sembrano provenire dai diversi tipi di pavimentazione e dalla giusta selezione dei rapporti del cambio della F458. Quando ti trovi su una pista in cui hai già corso prima sei avvantaggiato, qui invece partiamo da zero. Abbiamo studiato in dettaglio il layout della pista per avere un’idea dei raggi delle curve e tutto questo lavoro, insieme alla conoscenza di piste simili come Long Beach, ci sarà d’aiuto sia nel setup che nella gestione delle marce

Continua Schomann: “Tra l’altro non avremo tanto tempo a disposizione a Baltimore, solo due ore di prove libere prima delle qualifiche per settare la macchina. Abbiamo bisogno quindi anche di continuità in prova così da avvantaggiarci nella conoscenza della pista ad ogni giro utile.  Ho preannunciato infine un potenziale problema all’uscita della pit lane, in quanto si rientra in pista in un punto piuttosto veloce, ma lì avremo uno spotter ad aiutarci. Dal punto di vista pratico i box sono dall’altra parte della posta rispetto al paddock e molto lontani dalla linea di partenza/arrivo, così dovremo porre molta attenzione alla gestione della gara.”   

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Caricata dalla recente vittoria di sabato alla Road America, il team Risi Competizione guarda ora alla prossima gara dell’American Le […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/enduranceRisi_RdAmerica.jpg ALMS – Risi Competizione intende proseguire la striscia vincente a Baltimore