E' stata una gara davvero senza fine la 24 Ore di Le Mans edizione 2007. Dopo la pole della Peugeot di Lamy-Sarrazin-Bourdais nelle qualifiche, molti pensavano che il dominio dell'Audi (sei vittorie in sette anni fino al 2006) fosse arrivato al termine. Invece, già dopo la partenza, le Audi hanno sopravanzato le Peugeot imponendo un ritmo incredibile. Tuttavia, anche per la casa degli anelli, la gara ha rischiato di trasformarsi in una debacle clamorosa, con Mike Rockenfeller che dopo sole due ore andava a infilarsi dentro a un muretto, costringendo la direzione gara ad imporre il regime di Safety Car. Poi, all'alba (ore 7.30), è stato il turno di Dindo Capello, fino a quel momento saldamente in testa, di fare fuori un'altra R10 con un impatto ravvicinato contro le protezioni.
A quel punto la R10 diesel di Pirro-Biela-Werner andava in testa, con le Peugeot a 5 giri di distanza. Alla ventiduesima ora la pioggia, che si era già presentata nelle prime ore di gara, è poi tornata a farsi vedere in pista, ma l'Audi superstite è stata gestita con intelligenza e così Marco Werner ha condotto da vincente la vettura sotto la bandiera a scacchi, mentre Pirro e Biela nei box festeggiavano la loro quinta vittoria(!!!) sul circuito della Sarthe.
Alla spalle dei piloti dell'Audi, la piazza d'onore è andata alla Peugeot di Bourdais, Sarrazin e Lamy, autrice della pole con Stephane Sarrazin al volante, mentre la seconda vettura (quella dell'ex iridato F.1 Jacques Villeneuve, Marc Genè e Nicolas Minassian), a lungo seconda, è andata KO a due ore dalla fine.
In GT1, successo di Brabham, Rydell e Turner (quarti assoluti) con l'Aston Martin ufficiale, mentre in LMP2 il successo Iè andato alla Lola B05/40 Zytek di Binnie-Timpany-Buncombe, che hanno chiuso però a 52 giri dalla testa, dietro anche ai vincitori della classe GT2, Narac, Lietz e Patrick Long, con la Porsche 997 del team IMSA.

Top 10 24 Ore di Le Mans 2007:
1. Pirro-Biela-Werner (Audi R10Audi) 369 giri
2. Bourdais-Sarrazin-Lamy (Peugeot 908Peugeot) a 10 giri
3. Collard-Boullion-Dumas (Pescarolo-JuddPescarolo) a 12 giri
4. Barbosa-Hall-Short (Pescarolo-JuddRollcentre) a 22 giri
5. Brabham-Rydell-Turner (Aston Martin DBR9Aston Martin) a 27 giri
6. O'Connell-Magnussen-Fellows (Corvette C6RCorvette) a 27 giri
7. Bouchut-Gollin-Elgaard (Aston Martin DBR9Larbre) a 29 giri
8. Yoong-Mucke-Charouz (Lola B07/17-JuddCharouz) a 32 giri
9. Enge-Herbert-Kox (Aston Martin DBR9Aston Martin) a 32 giri
10. Groppi-Prost-Belloc (Saleen S7ROreca) a 33 giri

Nella foto, Marco Werner in trionfo sul traguardo di Le Mans

Cristiano Puglisi


Stop&Go Communcation

E' stata una gara davvero senza fine la 24 Ore di Le Mans edizione 2007. Dopo la pole della Peugeot […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/dindo-capello-24-ore-le-mans.jpg 24 Ore Le Mans: Audi mette il settimo sigillo!