Poker BMW alla partenza della gara 1 a Zandvoort: Augusto Farfus è poleman, davanti a Wittmann, da Costa e Martin. Sesto il leader Jamie Green.

BMW mette a segno la sua seconda pole consecutiva, e lo fa in grande stile con un fantastico 1-2-3-4. Il primo posto va ad Augusto Farfus, che al termine dei venti minuti della sessione ha battuto il tempo di Marco Wittmann.

Per il brasiliano è la quarta pole della sua carriera in DTM, un risultato che mancava dal 2013. Il campione in carica partirà invece al suo fianco, con un tempo di appena 8 millesimi superiore. Stesso risultato per António Félix da Costa, terzo, che assieme a Maxime Martin completa la seconda fila.

Gary Paffett, in testa a quattro minuti dal termine, è sceso poi in quinta piazza, unico rappresentante di Mercedes nella top ten. Sesto posto e tanta delusione per Jamie Green, il quale dovrà difendere la vetta della classifica piloti. Il suo è il miglior piazzamento di Audi, con il collega Miguel Molina decimo.

Rimangono le posizioni dalla sette alla nove, occupate da altre M4: nell’ordine abbiamo Timo Glock, Tom Blomqvist e Bruno Spengler.

Rockenfeller, il più veloce delle libere di venerdì, partirà tredicesimo, mentre il vincitore dell’ultima gara al Norisring, Robert Wickens, è diciottesimo. Una posizione indietro troviamo Mattias Ekström: risultato poco soddisfacente, specie considerando la sua posizione di inseguitore in classifica, a 11 lunghezze da Green.

Infine, Paul Di Resta è stato protagonista dell’unico imprevisto della sessione, un fuori pista ad una manciata di secondi dalla fine. Allo scozzese va la ventiduesima piazza, davanti a Daniel Juncadella e Maximilian Götz.

Zandvoort, qualifiche 1:
1 Augusto Farfus – BMW M4 DTM – 1m31.266s
2 Marco Wittmann – BMW M4 DTM – 1m31.274s
3 António Félix da Costa – BMW M4 DTM – 1m31.274s
4 Maxime Martin – BMW M4 DTM – 1m31.363s
5 Gary Paffett – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m31.570s
6 Jamie Green – Audi RS5 DTM – 1m31.627s
7 Timo Glock – BMW M4 DTM – 1m31.647s
8 Tom Blomqvist – BMW M4 DTM – 1m31.650s
9 Bruno Spengler – BMW M4 DTM – 1m31.656s
10 Miguel Molina – Audi RS5 DTM – 1m31.668s
11 Adrien Tambay – Audi RS5 DTM – 1.31.686s
12 Edoardo Mortara – Audi RS5 DTM – 1m31.701s
13 Mike Rockenfeller – Audi RS5 DTM – 3m31.735s
14 Martin Tomczyk – BMW M4 DTM – 1m31.758s
15 Pascal Wehrlein – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m31.775s
16 Nico Müller – Audi RS5 DTM – 1m31.783s
17 Christian Vietoris – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m31.855s
18 Robert Wickens – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m31.855s
19 Mattias Ekström – Audi RS5 DTM – 1m32.005s
20 Lucas Auer – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m32.141s
21 Timo Scheider – Audi RS5 DTM – 1m32.215s
22 Paul Di Resta – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m32.251s
23 Daniel Juncadella – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m32.264s
24 Maximilian Götz – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m32.564s

Giuseppe Poliseno


Stop&Go Communcation

Poker BMW alla partenza della gara 1 a Zandvoort: Augusto Farfus è poleman, davanti a Wittmann, da Costa e Martin. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/07/farfus-zandvoort2-11052015.jpg Zandvoort, Qualifiche 1: Farfus in pole, BMW blocca le prime file

DTM