Continua il miglioramento BMW con un trio al top nella seconda sessione di libere, comandata da Augusto Farfus. Bene i rookie Auer e Blomqvist, quarto il leader del campionato Jamie Green.

Le prove libere parlano chiaro, BMW può tornare a lottare per la vittoria al Circuit Park di Zandvoort. La seconda sessione, nuovamente senza intoppi, con cielo sereno e clima mite, ha visto tre BMW in cima alla lista dei tempi al giro.

A comandare il gruppo abbiamo Augusto Farfus, circa mezzo secondo più veloce del precedente primato di Rockenfeller. Alle sue spalle si piazza un velocissimo Tom Blomqvist, un peccato che la new entry non abbia accumulato ancora un punto in campionato.

Terzo miglior tempo per un altro giovane, António Félix da Costa, alla sua seconda stagione nella categoria. Quarto, con lo stesso tempo, c’è Jamie Green, ancora saldo al comando della classifica piloti, sebbene con un margine ridotto.

A 5 millesimi segue, manco a dirlo, il suo amico/rivale Paul Di Resta, a cui spetta il titolo di più veloce pilota Mercedes in questi ultimi quarantacinque minuti di prove libere. Un’ottima sesta piazza per Lucas Auer, altro nuovo arrivo che dopo una partenza incerta ha portato a casa i suoi primi punti al Norisring.

Altre tre RS5 riempiono la top ten nelle posizioni sette, otto e dieci, rispettivamente con Miguel Molina, Timo Scheider e Adrien Tambay. Fra loro si incastra Gary Paffett, nono, identico risultato ottenuto nella FP1.

In undicesima piazza si ferma il campione in carica Marco Wittmann, mentre Mike Rockenfeller, tredicesimo, non è riuscito a migliorare il tempo registrato nella prima sessione. Maximilian Götz non riesce infine a replicare il successo degli altri due rookie, ultimo a circa 1.3s dalla vetta.

Zandvoort, prove libere 2:
1 Augusto Farfus – BMW M4 DTM – 1m31.518s
2 Tom Blomqvist – BMW M4 DTM – 1m31.780s
3 António Félix da Costa – BMW M4 DTM – 1m32.035s
4 Jamie Green – Audi RS5 DTM – 1m32.035s
5 Paul Di Resta – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m32.040s
6 Lucas Auer – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m32.079s
7 Miguel Molina – Audi RS5 DTM – 1m32.105s
8 Timo Scheider – Audi RS5 DTM – 1m32.123s
9 Gary Paffett – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m32.129s
10 Adrien Tambay – Audi RS5 DTM – 1m32.142s
11 Marco Wittmann – BMW M4 DTM – 1m32.224s
12 Daniel Juncadella – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m32.245s
13 Mike Rockenfeller – Audi RS5 DTM – 1m32.245s
14 Mattias Ekström – Audi RS5 DTM – 1m32.266s
15 Maxime Martin – BMW M4 DTM – 1m32.280s
16 Martin Tomczyk – BMW M4 DTM – 1m32.233s
17 Edoardo Mortara – Audi RS5 DTM – 1m32.248s
18 Bruno Spengler – BMW M4 DTM – 1m32.401s
19 Pascal Wehrlein – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m32.427s
20 Nico Müller – Audi RS5 DTM – 1m32.470s
21 Timo Glock – BMW M4 DTM – 1m32.525s
22 Christian Vietoris – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m32.539s
23 Robert Wickens – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m32.644s
24 Maximilian Götz – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m32.833s

Giuseppe Poliseno


Stop&Go Communcation

Continua il miglioramento BMW con un trio al top nella seconda sessione di libere, comandata da Augusto Farfus. Bene i […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/07/farfus-zandvoort-11072015.jpg Zandvoort, Libere 2: BMW in testa con Farfus

DTM