Mike Rockenfeller è il più veloce nella prima sessione di libere, davanti a cinque piloti BMW. Mercedes mantiene tempi più alti, in un circuito dove il consumo delle gomme gioca un ruolo importante.

Comincia il quarto anno del campionato DTM 2015, il primo non in terra tedesca. Siamo al Circuit Park di Zandvoort, Paesi Bassi: qui l’usura degli pneumatici ha una criticità ancora maggiore rispetto agli altri tracciati, fattore quest’anno quanto mai importante considerati i soli 4 set disponibili per l’intero weekend.

I piloti si sono dunque contenuti nella prima sessione di libere, dalla durata di 45 minuti. In queste condizioni il tempo più veloce appartiene a Mike Rockenfeller, un risultato promettente per Audi vista la scarsa performance al Norisring.

Anche BMW ha di che gioire, con un quintetto di piloti subito dietro il campione 2013: in particolare, António Félix da Costa si trova ad appena 0.008s di distanza. Seguono nell’ordine Augusto Farfus, Marco Wittmann, il caparbio rookie Tom Blomqvist e infine Maxime Martin.

L’unica Mercedes che ha fatto capolino fra i primi dieci è quella di Gary Paffett, in nona piazza a circa 0.4s dalla vetta. Altre tre Audi occupano infine le posizioni sette, otto e dieci, rispettivamente con Timo Scheider, Mattias Ekström ed Edoardo Mortara.

Le altre C63, appesantite dal regolamento dopo i successi al Norisring, occupano le ultime posizioni di questa provvisoria lista. In particolare, diciannovesimo è il vincitore dell’ultima gara, Pascal Wehrlein. Fra i restanti piloti Audi, in sedicesima piazza troviamo il leader del campionato Jamie Green.

Zandvoort, prove libere 1:
1 Mike Rockenfeller – Audi RS5 DTM – 1m32.009s
2 António Félix da Costa – BMW M4 DTM – 1m32.017s
3 Augusto Farfus – BMW M4 DTM – 1m32.112s
4 Marco Wittmann – BMW M4 DTM – 1m32.230s
5 Tom Blomqvist – BMW M4 DTM – 1m32.265s
6 Maxime Martin – BMW M4 DTM – 1m32.347s
7 Timo Scheider – Audi RS5 DTM – 1m32.281s
8 Mattias Ekström – Audi RS5 DTM – 1m32.392s
9 Gary Paffett – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m32.408s
10 Edoardo Mortara – Audi RS5 DTM – 1m32.452s
11 Adrien Tambay – Audi RS5 DTM – 1m32.455s
12 Timo Glock – BMW M4 DTM – 1m32.468s
13 Nico Müller – Audi RS5 DTM – 1m32.635s
14 Miguel Molina – Audi RS5 DTM – 1m32.780s
15 Bruno Spengler – BMW M4 DTM – 1m32.828s
16 Jamie Green – Audi RS5 DTM – 1m32.924s
17 Paul Di Resta – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m32.951s
18 Maximilian Götz – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m32.956s
19 Pascal Wehrlein – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m33.187s
20 Lucas Auer – Merceedes-AMG C63 DTM – 1m33.264s
21 Daniel Juncadella – Merceedes-AMG C63 DTM – 1m33.293s
22 Martin Tomczyk – BMW M4 DTM – 1m33.522s
23 Robert Wickens – BMW M4 DTM – Merceedes-AMG C63 DTM – 1m33.977s
24 Christian Vietoris – Merceedes-AMG C63 DTM – 1m34.056s

Giuseppe Poliseno


Stop&Go Communcation

Mike Rockenfeller è il più veloce nella prima sessione di libere, davanti a cinque piloti BMW. Mercedes mantiene tempi più […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/07/rockenfeller-zandvoort-10072015.jpg Zandvoort, Libere 1: Rockenfeller precede le BMW

DTM