Il futuro del DTM è in bilico: ad annunciarlo è Wolfgang Ullrich, gran capo dell’Audi Motorsport, che ha chiarito in un’intervista a Sportsinformationsdienst le sue opinioni riguardanti il futuro del campionato più seguito di Germania, sottolineando l’importanza della permanenza di Mercedes anche nei prossimi anni, poiché è circolata in questi giorni un rumor che sostiene un possibile forfait da parte della Casa di Stoccarda se non dovesse arrivare il titolo a fine stagione. Ullrich, si mette nei panni dei tifosi, e afferma che “un campionato DTM senza Mercedes sarebbe difficile da immaginare”.

“Audi è da sempre in forte concorrenza con Mercedes, sia in pista che sul mercato. Noi non diamo nulla a loro gratis, nemmeno loro se è per questo”, avverte Ullrich, che si sofferma sul fatto che entrambe hanno ancora tanto da dare alla serie, aspettando il ritorno in pompa magna della BMW nel 2012.

Oltre a BMW, in passato si era parlato anche di molte altre Case che sarebbero state in procinto di approdare nella serie, vedi Lexus oppure Citroen, ma si erano trattati soltanto di rumors. Ma se la speranza è l’ultima a morire, Ullrich si scopre allettando i cuori di molti fans avvisando che “stiamo valutando diverse trattative interessanti e ci sono segnali positivi in corso”.

L’ITR, bureau che organizza il DTM, intanto sta proseguendo con le trattative per avviare delle collaborazioni con alcune serie internazionali, quali il Super GT giapponese e anche la Grand Am, famosa per la 24 ore di Daytona. Si tratterebbe dell’inserimento di nuovi regolamenti DTM nei due campionati, efficace per estendere a livello di marketing il marchio tedesco.

Stefano Chinappi

 


Stop&Go Communcation

Il futuro del DTM è in bilico: ad annunciarlo è Wolfgang Ullrich, gran capo dell’Audi Motorsport, che ha chiarito in […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/dtm00_ullrich11.jpg Wolfgang Ullrich interviene sul futuro del campionato: “Mercedes deve restare, ma stiamo trattando con altre Case”

DTM