È targata BMW la pole-position nel DTM a Oschersleben: merito, per la terza volta in questa stagione, di Bruno Spengler. Nel quarto segmento di qualifica il canadese ha stampato il crono decisivo di 1:20.916, senza che Gary Paffett e Jamie Green, i due rivali nella lotta al titolo, riuscissero poi a batterlo.

Paffett, leader della classifica generale, si è infatti dovuto arrendere per meno di un decimo, ma partirà comunque dalla prima fila precedendo il connazionale e compagno di marca. Entrambi avevano tra l’altro rischiato l’esclusione già al termine della Q1, togliendosi dai guai solo negli istanti conclusivi.

La contesa per la pole è stata di fatto un dualismo tra BMW e Mercedes, con l’altra M3 di Dirk Werner a completare il quartetto di vertice dopo essere stato il più veloce in assoluto nella terza manche eliminatoria in 1:20.622.

Mattias Ekstrom (5°) è invece il migliore degli alfieri Audi, davanti a Martin Tomczyk. Il campione 2011 sarà però arretrato di cinque caselle come sanzione per l’incidente con Paffett a Zandvoort. 7° il nostro Edoardo Mortara, vincitore in Olanda, dove la pole era andata a Timo Scheider: il tedesco oggi è stato decisamente in affanno, cogliendo soltanto una anonima 15° piazza.

Amara eliminazione a fine Q2 per Ralf Schumacher, autore dello stesso identico tempo di Mike Rockenfeller (1:21.157); unica discriminante il fatto che il rivale di casa Audi avesse ottenuto questo riferimento prima dell’ex F1, potendo così avanzare.

Da seganalare un’escursione sull’erba di Andy Priaulx (12°) e l’uscita di pista di Roberto Merhi (19°), costretto a partire in ritardo per un problema al fondo della sua vettura.

Classifica

01. Bruno Spengler – BMW – 1:20.916
02. Gary Paffett – Mercedes – 1:21.002
03. Jamie Green – Mercedes – 1:21.226
04. Dirk Werner – BMW – 1:21.911

05. Mattias Ekstrom – Audi – 1:20.927
06. Martin Tomczyk – BMW – 1:20.999
07. Edoardo Mortara – Audi – 1:21.048
08. Mike Rockenfeller – Audi – 1:21.059
09. Miguel Molina – Audi – 1:21.155
10. Augusto Farfus – BMW – 1:21.949

11. Ralf Schumacher – Mercedes – 1:21.157
12. Andy Priaulx – BMW – 1:21.173
13. Robert Wickens – Mercedes – 1:21.176
14. Filipe Albuquerque – Audi – 1:21.280
15. Timo Scheider – Audi – 1:21.286
16. Christian Vietoris – Mercedes – 1:21.583

17. Adrien Tambay – Audi – 1:21.654
18. Rahel Frey – Audi – 1:21.875
19. Roberto Merhi – – Mercedes – 1:22.026
20. Joey Hand – BMW – 1:22.035
21. David Coulthard – Mercedes – 1:22.169
22. Susie Wolff – Mercedes – 1:22.422


Stop&Go Communcation

È targata BMW la pole-position nel DTM a Oschersleben: merito, per la terza volta in questa stagione, di Bruno Spengler. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/dtm-150912-02.jpg Oschersleben, Qualifiche: Spengler batte Paffett e Green

DTM