Le M4 sono al top nella prima sessione di libere, anche qui più leggere per regolamento. Mercedes mostra un buon passo, mentre Audi arranca.

La serie torna in terra tedesca per le ultime tre tappe del campionato: stavolta il DTM sarà ospite del Motorsport Arena di Oschersleben, cittadina nello stato della Sassonia-Anhalt.

Nella prima sessione di libere spetta a BMW imporre il passo, favorita ancora una volta dalla bilancia: per regolamento la differenza di peso con le vetture di Audi e Mercedes arriva a 30kg.

Sarà Augusto Farfus il miglior pilota del venerdì, con il tempo di 1m21.007s registrato nei minuti finali. A brevissima distanza c’è António Félix da Costa. Il veloce Tom Blomqvist e Maxime Martin (in cima al tabellone per buona parte dell’evento) completano un poker BMW al comando.

In quinta piazza troviamo l’agguerrito Pascal Wehrlein. La giovane riserva F1, primo inseguitore in campionato ad appena sei lunghezze da Ekström, precede i compagni di squadra Paul Di Resta e Christian Vietoris. Quest’ultimo, lo ricordiamo, vincitore su questo tracciato lo scorso anno.

Timo Glock, Marco Wittmann e Gary Paffett completano la top ten, dalla quale sono rimasti esclusi i piloti Audi. Le RS5 hanno sofferto maggiormente il peso in più, nonostante i tempi non molto distanti. Il più veloce fra il team di Ingolstadt è Edoardo Mortara, undicesimo a più di quattro decimi dalla vetta, mentre il leader del campionato Mattias Ekström si deve accontentare del diciassettesimo miglior tempo.

Diciannovesima piazza, infine, per Timo Scheider, sostituito al Moscow Raceway da Antonio Giovinazzi causa squalifica del tedesco.

Registriamo un solo inconveniente durante i quarantacinque minuti di sessione: Christian Vietoris è uscito di pista ed ha piantato la sua C63 nella ghiaia, ma grazie all’intervento dei giudici di gara è riuscito a riportarla ai box.

La seconda parte delle prove libere comincerà domani alle 8:20, mentre alle 11:00 avremo le qualifiche relative alla gara di sabato.

Oschersleben, prove libere 1:
1 Augusto Farfus – BMW M4 DTM – 1m21.007s
2 António Félix da Costa – BMW M4 DTM – 1m21.015s
3 Tom Blomqvist – BMW M4 DTM – 1m21.069s
4 Maxime Martin – BMW M4 DTM – 1m21.220s
5 Pascal Wehrlein – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m21.236s
6 Paul Di Resta – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m21.283s
7 Christian Vietoris – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m21.307s
8 Timo Glock – BMW M4 DTM – 1m21.327s
9 Marco Wittmann – BMW M4 DTM – 1m21.427s
10 Gary Paffett – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m21.433s
11 Edoardo Mortara – Audi RS5 DTM – 1m21.443s
12 Martin Tomczyk – BMW M4 DTM – 1m21.471s
13 Miguel Molina – Audi RS5 DTM – 1m21.529s
14 Jamie Green – Audi RS5 DTM – 1m21.553s
15 Mike Rockenfeller – Audi RS5 DTM – 1m21.616s
16 Nico Müller – Audi RS5 DTM – 1m21.618s
17 Mattias Ekström – Audi RS5 DTM – 1m21.646s
18 Lucas Auer – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m21.717s
19 Timo Scheider – Audi RS5 DTM – 1m21.731s
20 Robert Wickens – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m21.797s
21 Bruno Spengler – BMW M4 DTM – 1m21.868s
22 Adrien Tambay – Audi RS5 DTM – 1m22.000s
23 Maximilian Götz – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m22.039s
24 Daniel Juncadella – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m22.355s

Giuseppe Poliseno


Stop&Go Communcation

Le M4 sono al top nella prima sessione di libere, anche qui più leggere per regolamento. Mercedes mostra un buon […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/09/farfus-oschersleben-11092015.jpg Oschersleben, Libere 1: BMW domina con Augusto Farfus

DTM