Maxime Martin ha raggiunto la prima vittoria del 2015, mentre dietro di lui Edoardo Mortara e Pascal Wehrlein hanno avuto la meglio su Spengler. Ekström arranca ancora, terzo in campionato.

La competizione è entrata nel vivo sin dalla partenza, quando il poleman Lucas Auer è stato superato da Maxime Martin e Pascal Wehrlein. I due si sono urtati alla curva 1, con la Mercedes che ha riportato qualche danno all’anteriore.

Sempre nel corso del primo giro, un altro incidente ha coinvolto le Audi di Jamie Green e Miguel Molina: nella confusione del gruppo, il primo è stato spinto in testacoda e Molina non è riuscito ad evitarlo. Le due RS5 hanno così terminato la gara, mentre i giudici hanno imposto la red flag e la ripartenza dalla griglia, a trenta minuti dalla fine.

Durante la sosta, Martin ha commentato: “Quando ci sono contatti non si è mai contenti. Le mie ruote anteriori erano bloccate ed ero sul cordolo interno, ma [Wehrlein] ha impostato la curva come se non ci fosse nessuno. Questo è gareggiare.”

Alla ripartenza, il pilota belga è rimasto stabilmente in vetta. Per la maggior parte della gara si prospettava un altro 1-2 di BMW, contro ogni previsione, grazie a Bruno Spengler. Ma il canadese ha dovuto sottostare agli attacchi di Edoardo Mortara e Pascal Wehrlein: l’italiano lo ha superato con un po’ di spallate, e il leader del campionato ha sfruttato la situazione.

Non sono mancate le lamentele da parte di Spengler per la manovra di Mortara: “Sono molto infastidito perché è la seconda volta di fila che la mia auto viene messa fuori uso un’Audi”, commenta il canadese, costretto al ritiro al giro 18 per i danni riportati. “Ci fu Jamie Green a Oschersleben, e ora Edo qui. Se non ci fosse stata la mia auto, lui non sarebbe rimasto in pista.”

Fuori dal podio, Gary Paffett è risalito fino alla quarta posizione, dopo essere partito quattoricesimo. Alle sue spalle i due rookie Mercedes, con Maximilian Götz che ha avuto la meglio sul poleman Lucas Auer.

Mike Rockenfeller, sesto ad una manciata di giri dalla fine, ha tentato l’attacco a Götz ma è finito largo: concluderà la gara appena fuori dalla top ten, con l’auto leggermente danneggiata.

Dietro Auer, Marco Wittmann si è classificato settimo, davanti a Robert Wickens e ad António Félix da Costa. Chiude la zona punti Mattias Ekström, autore ancora una volta di una performance deludente. La sua rimonta, dalla diciassettesima piazza in griglia di partenza, si è fermata con il portoghese.

Dopo la gara odierna, Ekström è terzo nella corsa al titolo iridato. Seppure di un solo punto, lo svedese è stato superato da Mortara, che ora assume il ruolo di principale inseguitore. Wehrlein prende sempre più il largo, ora con ventotto lunghezze di vantaggio.

Rimangono ancora tre gare per decidere le sorti del campionato: quella di domani più le due del gran finale ad Hockenheim. Le qualifiche per la gara 2 sono avranno inizio alle 10:55 di domani, e dureranno come di consueto venti minuti.

Nürburgring, gara 1:
1 Maxime Martin – BMW M4 DTM – 25 giri
2 Edoardo Mortara – Audi RS5 DTM – +2.543s
3 Pascal Wehrlein – Mercedes-AMG C63 DTM – +2.955s
4 Gary Paffett – Mercedes-AMG C63 DTM – +14.227s
5 Maximilian Götz – Mercedes-AMG C63 DTM – +15.293s
6 Lucas Auer – Mercedes-AMG C63 DTM – +16.750s
7 Marco Wittmann – BMW M4 DTM – +17.349s
8 Robert Wickens – Mercedes-AMG C63 DTM – +20.620s
9 António Félix da Costa – BMW M4 DTM – +22.189s
10 Mattias Ekström – Audi RS5 DTM – +23.857s
11 Mike Rockenfeller – Audi RS5 DTM – +24.398s
12 Paul Di Resta – Mercedes-AMG C63 DTM – +25.032s
13 Timo Glock – BMW M4 DTM – +25.383s
14 Adrien Tambay – Audi RS5 DTM – +25.756s
15 Christian Vietoris – Mercedes-AMG C63 DTM – +26.413s
16 Nico Müller – Audi RS5 DTM – +27.142s
17 Daniel Juncadella – Mercedes-AMG C63 DTM – +27.724s
18 Augusto Farfus – BMW M4 DTM – +1m00.378s
19 Bruno Spengler – BMW M4 DTM – +7 giri

Ritiri:
Timo Scheider – Audi RS5 DTM – +14 giri
Tom Blomqvist – BMW M4 DTM – +16 giri
Jamie Green – Audi RS5 DTM – +25 giri
Miguel Molina – Audi RS5 DTM – +25 giri

Giuseppe Poliseno


Stop&Go Communcation

Maxime Martin ha raggiunto la prima vittoria del 2015, mentre dietro di lui Edoardo Mortara e Pascal Wehrlein hanno avuto […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/09/martin-26092015.jpg Nürburgring, Gara 1: Martin vince, Wehrlein allunga

DTM