Dopo i successi di sabato, il team bavarese centra anche la pole position in gara 2. Tom Blomqvist strappa il primato a Robert Wickens, mentre Nico Müller si assicura la terza piazza.

Anche le qualifiche odierne al Norisring hanno visto tempi al giro vicinissimi, con l’intero gruppo separato da poco più di sei decimi. E come ieri, in pole position troviamo una BMW: si tratta del giovane Tom Blomqvist, il quale centrava tale risultato per la prima volta proprio su questo tracciato. Con la seconda pole in carriera del figlio d’arte britannico, prosegue la tendenza positiva di BMW dopo i successi di ieri.

La situazione appariva diversa nella prima metà della sessione, in cui Mattias Ekström si è imposto come poleman provvisorio su Lucas Auer. Il primato dello svedese è durato sino a circa due minuti alla fine: nelle battute finali i piloti tentano l’ultimo assalto alla pole, forti di nuovi pneumatici ed eventuali affinamenti compiuti durante la sosta ai box.

A scavalcare l’attuale leader di classifica sono arrivati in successione Bruno Spengler e Robert Wickens. Qualche secondo dopo, Tom Blomqvist ha fermato il cronometro a 47.252s, migliorando di appena quattro millesimi il tempo del canadese.

Allo stesso modo Nico Müller ha strappato la terza piazza dal vincitore della gara 1, Spengler. Lo svizzero rappresenta così il miglior risultato di Audi, mentre Ekström si deve accontentare della quinta posizione.

Il pilota Abt, incapace di migliorare il suo record dei primi minuti, dovrà condividere la terza fila con Lucas Auer. Anche il pupillo Mercedes non è riuscito ad abbassare il suo tempo nel secondo stint, nonostante il suo buon passo visibile già durante le prove libere.

La settima piazza va al poleman di ieri Maxime Martin, il quale sarà affiancato da Mike Rockenfeller. La situazione è analoga in quinta fila: Timo Glock e René Rast occupano rispettivamente il nono e il decimo posto sulla griglia.

La new entry Audi, in particolare, sembrava poter ambire ad un risultato migliore, specie guardando i suoi giri nei primi minuti della sessione. Anche per lui, tuttavia, c’è stata qualche difficoltà di troppo nelle tornate conclusive, impedendogli di avvicinarsi alla vetta.

L’altro membro del team Rosberg, Jamie Green, ha avuto una situazione analoga. Il precedente Mr Norisring – il cui numero di vittorie è ora eguagliato da Spengler – è solo quattordicesimo, ed avrà bisogno di una strategia aggressiva per puntare alle posizioni di vetta.

Infine, Edoardo Mortara ha compiuto un’altra sessione deludente. L’italiano, che pure sembrava avere mordente nelle battute iniziali, è presto scomparso nelle retrovie. Per lui c’è la sedicesima piazza in partenza, davanti a Loïc Duval e Maro Engel.

La pioggia non è arrivata durante le qualifiche, anzi le nuvole hanno lasciato spazio ad ampie schiarite. Nonostante ciò, è ancora concreta la possibilità di pioggia durante la gara, che avrà inizio alle 17:20.

Giuseppe Poliseno

I risultati delle Qualifiche 2


Stop&Go Communcation

Dopo i successi di sabato, il team bavarese centra anche la pole position in gara 2. Tom Blomqvist strappa il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/07/blomqvist-norisring-02072017.jpg Norisring, Qualifiche 2: BMW di nuovo in pole con Tom Blomqvist

DTM