Le buone prestazioni al ritorno con la Sauber per sostituire Pedro de la Rosa nell’ultima parte della stagione, e la breve esperienza come collaudatore delle gomme Pirelli, non sembrano bastare a Nick Heidfeld per trovare posto sulla griglia 2011 della Formula 1.

Il pilota tedesco potrebbe però trovare una nuova collocazione agonistica nel DTM, come volto di punta della BMW pronta a tornare al via nel 2012. “Abbiamo bisogno di un tester che sia abile nello sviluppo”, ha dichiarato il direttore sportivo Mario Theissen, che ben conosce il 33enne di Moenchengladbach avendolo avuto sotto la propria direzione in F1 dal 2005 al 2009, prima alla Williams e poi alla stessa Sauber.

“Quick Nick” per adesso vuole ancora il Grande Circus, ma ha ammesso alla Bild: “Un impegno a lungo termine con la BMW sarebbe molto interessante. Non considerò però conclusa la mia carriera in Formula 1”.

Heidfeld potrebbe quindi essere incaricato di svezzare in pista nei prossimi mesi la nuova M3? Per adesso la casa bavarese è ben lontana dal decidere a chi saranno affidate le sue sei vetture al via fra due anni, anche se, come già confermato da Theissen, la priorità sarà data ai piloti già oggi sotto contratto.

Fra questi in pole-position ci sono certamente Augusto Farfus e Andy Priaulx, considerando il fresco ritiro dal WTCC in forma diretta. Proprio l’inglese, tre volte vincitore del titolo, ha confessato: “Sono molto eccitato dai futuri piani che la BMW ha in serbo per me come pilota ufficiale. Il mio programma non è del tutto definito, ma sono certo che sarà entusiasmante”.


Stop&Go Communcation

Le buone prestazioni al ritorno con la Sauber per sostituire Pedro de la Rosa nell’ultima parte della stagione, e la […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/dtmdtm-061210-01.jpg Nick Heidfeld apre la porta a un impegno nel DTM con la BMW, Andy Priaulx già entusiasta

DTM