Fugando le incertezze emerse alla fine della scorsa stagione, Ralf Schumacher non appende ancora il casco al chiodo come fatto dal fratello Michael: il pilota tedesco disputerà un’altra stagione nel DTM, avendo raggiunto l’intesa con la Mercedes.

Ai microfoni della Bild lo ha rivelato direttamente Toto Wolff, nuovo responsabile sportivo della casa di Stoccarda: “Abbiamo siglato con Ralf un contratto annuale e siamo felici che possa aiutarci con la sua esperienza. Contiamo su di lui, è molto motivato”.

Per Ralf Schumacher questa sarà perciò la quinta annata nel DTM, dove tuttavia non è mai riuscito a lasciare davvero il segno. In 52 gettoni di presenza ha ottenuto soltanto due piazzamenti sul podio e una pole-position.

Considerando i già confermati Gary Paffett, Roberto Merhi e Robert Wickens (ai quali si aggiunge quasi certamente Christian Vietoris), potrebbe perciò rimanere solo una Classe C disponibile.

Come riportato nei giorni scorsi, alla luce dell’addio del team Persson, la Mercedes potrebbe schierare soltanto sei vetture al via: diverse fonti danno per certo l’arrivo di Daniel Juncadella a completare la pattuglia.

Il giovane catalano, campione in carica della F3 Euro Series e del FIA Formula 3 European Championship, potrebbe essere annunciato già in settimana e ricoprirebbe inoltre il ruolo di collaudatore per la scuderia di Formula 1.

Non sembrano infatti esserci chances di vedere Robert Kubica, che pure aveva impressionato nel test effettuato a Valencia il mese scorso: “Purtroppo Robert vede la sua strada altrove”, ha ammesso Wolff, riferendosi probabilmente alla passione del polacco per i rally.


Stop&Go Communcation

Fugando le incertezze emerse alla fine della scorsa stagione, Ralf Schumacher non appende ancora il casco al chiodo come fatto […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/02/dtm-190213-01.jpg Mercedes verso i ranghi completi: Ralf Schumacher continua, arriva Daniel Juncadella?

DTM