Gary Paffett, Paul Di Resta, Lucas Auer e Edoardo Mortara saranno presenti per il canto del cigno della C63 DTM. Ufficiale anche il ritorno del campione 2015 Pascal Wehrlein, ancora da annunciare il nome dell’ultimo pilota.

Il team di Stoccarda ha deciso di non stravolgere più del necessario la sua squadra DTM per il 2018: inutile sperimentare nuove soluzioni nell’ultima stagione prima del ritiro dalla categoria.

In tale ottica, i campioni Gary Paffett e Paul Di Resta sono stati riconfermati al volante della C63. In particolare Paffett sta per cominciare la sua quindicesima stagione in DTM: dopo l’addio di Ekström sarà il pilota con maggior esperienza in pista.

Lucas Auer avrà un altro tentativo nella sua corsa al titolo iridato, così come Edoardo Mortara, il cui debutto con il team della Stella è stato tutt’altro che entusiasmante. L’italiano proseguirà parallelamente il suo impegno in Formula E con Venturi: non è ancora chiaro quale dei due campionati avrà la priorità, in vista delle due coincidenze fra i calendari.

La dipartita di Robert Wickens e Maro Engel, tuttavia, ha lasciato due posti vuoti nella line-up. Mercedes ha colto l’occasione per richiamare Pascal Wehrlein, confermando le voci che giravano già da qualche tempo.

Il più giovane iridato nella storia del DTM, oggi ventitreenne, metterà così in pausa la sua carriera in F1 – dopo aver perso il posto titolare in Sauber – per completare un’ultima stagione nella serie turismo, prima dell’addio ufficiale di Mercedes.

“Ho ricordi incredibili sul DTM, non solo per il titolo vinto nel 2015, ma anche per il forte spirito di squadra e le incredibili esperienze avute con questo gruppo”, ha commentato il pilota tedesco-mauriziano: l’anno seguente fu promosso a pilota titolare nella categoria massima, inizialmente con Manor.

“Ho seguito il DTM da vicino durante la mia permanza in Formula 1, inoltre sono stato presente ad un paio di gare per dare supporto al team. È cambiato molto dalla mia ultima gara ad Hockenheim nel 2015, ma mi piace la sfida e non vedo l’ora di provare la nuova auto in pista.”

Per quanto riguarda il sesto pilota, Mercedes ha scelto di non rivelarne ancora il nome. Il principale candidato rimane Daniel Juncadella, presenza fissa in DTM dal 2013 al 2016. Lo scorso anno, invece, lo spagnolo ha svolto il ruolo di tester e riserva.

Giuseppe Poliseno


Stop&Go Communcation

Gary Paffett, Paul Di Resta, Lucas Auer e Edoardo Mortara saranno presenti per il canto del cigno della C63 DTM. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2018/02/wehrlein-07022018.jpg Mercedes: torna Wehrlein, annunciati quasi tutti i piloti DTM

DTM