Nessuna sorpresa per l’ultimo pilota della line-up di Stoccarda, nonostante l’annuncio arrivato un giorno dopo rispetto ai colleghi.

Il driver spagnolo, vincitore della F3 Euro Series nel 2012, è approdato in DTM l’anno successivo, sotto l’ala della Stella.

Juncadella è rimasto da allora parte integrante del team. Nel 2016 è passato alla scuderia HWA, a seguito della scelta di Mercedes di affidarsi ad un solo team.

Nella stagione 2017, tuttavia, egli ha perso il ruolo di pilota titolare dopo la riduzione a sei auto per costruttore e all’arrivo di Mortara ed Engel.

Juncadella è tuttavia rimasto nell’orbita Mercedes, dividendo il compito di tester e riserva con Felix Rosenqvist. L’annata è stata tutt’altro che vuota, con Blancpain GT, Macao GP, 24 Ore di Spa e del Nürburgring al volante della Mercedes-AMG GT3.

“Sono felice di tornare a bordo della vettura dopo un anno di pausa dalle competizioni in DTM”, ha commentato il pilota di Barcellona. “Ho acquisito ulteriore pratica grazie a diverse gare GT e al mio ruolo di riserva.”

“La mia carriera in DTM non si è conclusa in modo soddisfacente. Ho avuto sempre l’impressione che i risultati siano stati al di sotto delle mie capacità.” Nei suoi quattro anni di permanenza, Juncadella ha collezionato due quarti posti, mentre ha perso il gradino più basso del podio all’Hungaroring nel 2016 per un’infrazione tecnica.

Conclusa la stagione 2018, l’ex campione F3 non esclude una carriera in Formula E, dopo aver svolto due test per Mahindra ed essere stato riserva non ufficiale per la stessa scuderia.

Daniel Juncadella e Pascal Wehrlein sono stati chiamati a completare la squadra DTM del brand di Stoccarda, dopo l’addio di Robert Wickens e Maro Engel.

Il duo sarà affiancato da Gary Paffett, Paul Di Resta, Lucas Auer e Edoardo Mortara proseguiranno dalla stagione precedente, tentando di accumulare il maggior numero di trofei nel canto del cigno di Mercedes in DTM.

Con gli annunci di Audi e BMW, la griglia è ora al completo, nuovamente composta da diciotto partecipanti.

Joel Eriksson, Philipp Eng e Robin Frijns saranno le tre new entry nel campionato, in sostituzione di Maxime Martin, Tom Blomqvist e Mattias Ekström.

Giuseppe Poliseno


Stop&Go Communcation

Nessuna sorpresa per l’ultimo pilota della line-up di Stoccarda, nonostante l’annuncio arrivato un giorno dopo rispetto ai colleghi. Il driver […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2018/02/juncadella-08022018.jpg Mercedes: con Daniel Juncadella la griglia DTM è completa

DTM