A Bruno Spengler non è bastata la terza pole position stagionale per portare a casa la vittoria. Il quarto appuntamento del DTM, andato in scena a Klettwitz sul circuito del Lausitzring, ha visto trionfare l’Audi A4 di Martin Tomczyk. Il 29enne tedesco, scattato dalla quarta piazza, è stato bravo a prendere la testa della corsa alla 18esima tornata, soffiando la posizione al poleman Bruno Spengler, dopo aver sopravanzato la AMG Mercedes Classe C di Jamie Green al terzo giro.

Con questo successo, il secondo di fila dopo quello di Zeltweg, Tomczyk passa in vetta alla classifica generale proprio scavalcando Spengler.

La danza dei pit-stop, inaugurata nel corso del 15esimo giro da Spengler, non ha riservato sorprese e la gara è scivolata fluida fino alla fine, con Timo Scheider a completare la doppietta Audi su Bruno Spengler. Il canadese si è dovuto inchinare alla prontezza dei meccanici della Casa degli anelli, che dopo la seconda sosta (al 35esimo giro) sono riusciti a piazzare la A4 di Scheider in seconda posizione.

Quarto posto per Gary Paffett (AMG Mercedes Classe C) su Oliver Jarvis, Jamie Green, Tom Kristensen – che non ha patito i due anni di assenza dal DTM e ha svolto bene il ruolo di sostituto di Mike Rockenfeller – , Filipe Albuquerque, Chirs Vietoris e Maro Engel.

Fuori dalla top ten Mattias Ekstrom, gli ex Formula 1 Ralf Schumacher e David Coulthard, Renger Van Der Zande, Rahel Frey e Miguel Molina. Sfortunato il nostro Edoardo Mortara, che dopo la collisione con Engel avvenuta al decimo passaggio non è riuscito più a spremere la sua A4 dell’Audi Sport Team Rosberg fino al ritiro fatto registrare al 35esimo giro.

Classifica

01. Martin Tomczyk – Audi – 52 giri
02. Timo Scheider – Audi – +5.436
03. Bruno Spengler – Merceses – +14.300
04. Gary Paffett – Mercedes – +17.604
05. Oliver Jarvis – Audi – +18.633
06. Jamie Green – Mercedes – +19.397
07. Tom Kristensen – Audi – +23.259
08. Filipe Albuquerque – Audi – +24.956
09. Christian Vietoris – Mercedes – +25.846
10. Maro Engel – Mercedes – +26.674
11. Mattias Ekstrom – Audi – +29.182
12. Ralf Schumacher – Mercedes – +31.737
13. David Coulthard – Mercedes – +44.504
14. Renger Van Den Zande – Mercedes – +46.956
15. Rahel Frey – Audi – +59.739

Ritirati

16. Miguel Molina – Audi – 42 giri
17. Edoardo Mortara – Audi – 35 giri   

Andrea Carrato


Stop&Go Communcation

A Bruno Spengler non è bastata la terza pole position stagionale per portare a casa la vittoria. Il quarto appuntamento […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/dtmTomczyk_19_06.jpg Lausitzring, Gara: Tomczyck centra la vittoria su Scheider e Spengler

DTM