Per Renger van der Zande non ci sarà più posto nel DTM: il pilota olandese, dopo una sola stagione disputata con il team Persson, non è stato riconfermato dalla Mercedes, che ha deciso di non esercitare l’opzione per il rinnovo del contratto in scadenza a gennaio.

Con un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale, van der Zande ha espresso una forte delusione per le motivazioni di questa scelta, dovute principalmente a ragioni economiche e commerciali, ancora più incalzanti con la riduzione della line-up (complice l’arrivo della BMW che aumenterà le presenze complessive in griglia).

“Oggi l’immagine è tutto nel motorsport. Sono arrivato al momento sbagliato a livello internazionale, e non ho alle spalle un grosso mercato nazionale o gli sponsor di papà. Mi gratifica sapere però che sono sempre stato apprezzato da tutti i team per cui ho gareggiato, facendomi conoscere come un corridore veloe e capace nello sviluppo”, ha commentato il driver dei Paesi Bassi.

“Entro un paio di settimane spero di finalizzare i miei piani”, ha aggiunto. Le alternative allo studio per proseguire la carriera sono la Porsche Supercup o il Mondiale Endurance in classe LMP2.


Stop&Go Communcation

Per Renger van der Zande non ci sarà più posto nel DTM: il pilota olandese, dopo una sola stagione disputata […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/dtm-070312-01.jpg La Mercedes “taglia” Renger van der Zande: quest’anno niente DTM

DTM