Per la seconda volta la scuderia ART Grand Prix primeggia in qualifica. Forte presenza del team Audi, con sei posizione occupate in top ten, miglior BMW quella di Maxime Martin.

L’ultima gara del campionato 2015 vedrà Gary Paffett partire dalla posizione di testa: è la seconda pole fatta registrare dalla nuova scuderia ART Grand Prix, dopo Lucas Auer per la gara 1 al Nürburgring.

Il pilota inglese, dodici anni in DTM, ha ottenuto la sua prima pole del 2015, con un giro in volata alla chiusura della sessione. Un traguardo che gli mancava da più di tre anni: l’ultima sua pole position risale al Norisring nel 2012.

L’impresa di Paffett ha un po’ rovinato i piani di Audi, che conta sei piloti nella top ten per tentare l’attacco al titolo costruttori. La squadra di Ingolstadt deve concludere la gara occupando le cinque posizioni di testa, per strapparlo a BMW.

In seconda piazza troviamo Jamie Green, stesso risultato con cui ha raggiunto la bandiera a scacchi ieri. La seconda fila appartiene al team Abt, con Mattias Ekström e Miguel Molina. Dietro di loro la miglior presenza del brand di Monaco fra i primi dieci: si tratta del poleman di ieri Maxime Martin.

Adrien Tambay partirà dalla sesta piazza, per il francese la qualifica migliore dell’anno. In quarta fila ci sono i suoi colleghi Nico Müller e il vincitore di sabato, Timo Scheider.

Maximilian Götz ed Augusto Farfus completano queta provvisoria zona punti, per un totale di due Mercedes e due BMW nella posizioni di testa. Ne rimane appena fuori Paul Di Resta, poleman provvisorio nelle battute iniziali.

Se la prende comoda il neo laureato campione Pascal Wehrlein, oggi ventunenne: partirà dalla diciassettesima piazza. La scuderia del tedesco, che conta anche Christian Vietoris classificatosi ultimo, è attualmente leader nella classifica team con ventisette punti di vantaggio.

L’inizio della gara 2 è fissato per le 15:15, la durata sarà come al solito di sessanta minuti più un giro in cui è compreso un pit stop obbligatorio.

Hockenheim, qualfiche 2:
1 Gary Paffett – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m32.645s
2 Jamie Green – Audi RS5 DTM – 1m32.683s
3 Mattias Ekström – Audi RS5 DTM – 1m32.729s
4 Miguel Molina – Audi RS5 DTM – 1m32.746s
5 Maxime Martin – BMW M4 DTM – 1m32.826s
6 Adrien Tambay – Audi RS5 DTM – 1m32.845s
7 Nico Müller – Audi RS5 DTM – 1m32.861s
8 Timo Scheider – Audi RS5 DTM – 1m32.936s
9 Maximilian Götz – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m32.958s
10 Augusto Farfus – BMW M4 DTM – 1m32.976s
11 Paul Di Resta – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m32.991s
12 Tom Blomqvist – BMW M4 DTM – 1m33.056s
13 Edoardo Mortara – Audi RS5 DTM – 1m33.064s
14 Mike Rockenfeller – Audi RS5 DTM – 1m33.093s
15 Bruno Spengler – BMW M4 DTM – 1m33.096s
16 Marco Wittmann – BMW M4 DTM – 1m33.098s
17 Pascal Wehrlein – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m33.120s
18 Daniel Juncadella – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m33.163s
19 António Félix da Costa – BMW M4 DTM – 1m33.223s
20 Robert Wickens – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m33.255s
21 Timo Glock – BMW M4 DTM – 1m33.481s
22 Lucas Auer – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m33.549s
23 Martin Tomczyk – BMW M4 DTM – 1m33.639s
24 Christian Vietoris – Mercedes-AMG C63 DTM – 1m33.801s

Giuseppe Poliseno


Stop&Go Communcation

Per la seconda volta la scuderia ART Grand Prix primeggia in qualifica. Forte presenza del team Audi, con sei posizione […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/10/paffett-hockenheim-18102015.jpg Hockenheim, Qualifiche 2: prima pole dell’anno per Gary Paffett

DTM