Il pilota portoghese è in pole, mentre la top ten è suddivisa fra i due marchi. Wittmann è quarto dietro Molina e Blomqvist, solo ottavo l’inseguitore Mortara.

Senza molte sorprese, la prima qualifica di questo weekend finale del DTM 2016 ha visto una sfida a due costruttori: Audi e BMW occupano l’intera top ten, cercando di supportare i due principali contendenti al titolo iridato.

Il poleman della gara 1 è António Félix da Costa, il quale è intenzionato a lasciare il DTM con un buon risultato. È riuscito a scavalcare Miguel Molina con un discretto vantaggio: anche con il successivo miglioramento dello spagnolo, il gap fra i due ammonta ad un decimo di secondo.

In seconda fila, il leader del campionato Marco Wittmann è preceduto per un soffio dal compagno di squadra Tom Blomqvist, nonostante il tedesco avesse segnato il miglior tempo prima della consueta sosta ai box. Il pilota sponsorizzato Red Bull può tuttavia tirare un sospiro di sollievo, poiché il principale inseguitore Edoardo Mortara appariva fuori forma.

L’italiano è riuscito a superare i problemi di set-up visti nelle prove libere, ma aveva il fiato corto rispetto al gruppo di testa. Nonostante il supporto dei colleghi, il pilota Abt non è riuscito ad andare oltre l’ottava posizione in griglia, partenza non ideale per superare Wittmann. Il suo temporaneo compagno di scuderia Mike Rockenfeller può arrivare in aiuto, sesto fra le BMW di Maxime Martin e di Augusto Farfus.

La quinta fila è occupata da altri rappresentanti dei due marchi, nell’ordine con Timo Glock e Nico Müller. Il duo precede in griglia René Rast, il quale comincerà la sua seconda gara in DTM dall’uncidesima piazza.

Per Mercedes, invece, la qualifica è stata deludente, cattivo presagio sul circuito di casa per la Stella. Le C63 con il miglior piazzamento si trovano nelle posizioni dodici e tredici, rispettivamente con Paul Di Resta e Gary Paffett. Il loro connazionale Jamie Green, nonostante sia matematicamente ancora in corsa per il titolo, vede affievolirsi le sue già sottili speranze con il quattordicesimo posto in griglia.

Dopo la prima sessione di qualifica avviene il ricalcolo delle zavorre: Audi e BMW guadagnano 5kg, passando rispettivamente a 1117.5kg e 1125kg. Le RS5 diventano dunque le più pesanti del lotto, mentre le Mercedes perdono 5kg, scendendo fino a 1120kg.

La gara 1 avrà inizio alle 14:58, con una durata prevista di 40 minuti più un giro, senza pit stop obbligatorio.

Giuseppe Poliseno

I risultati delle Qualifiche 1


Stop&Go Communcation

Il pilota portoghese è in pole, mentre la top ten è suddivisa fra i due marchi. Wittmann è quarto dietro […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/10/da-costa-hockenheim-15102016.jpg Hockenheim, Qualifiche 1: Da Costa vince il duello Audi-BMW

DTM