Lo svedese si afferma negli ultimi trenta minuti di prove libere, tenendo a freno Mike Rockenfeller. Bene Mercedes con Paul Di Resta terzo, BMW mantiene una certa distanza.

Tutte le auto sono tornate in pista dopo la caotica gara di ieri, che quasi evoca una categoria turismo d’altri tempi per quantità di contatti e spallate. È nuovamente il costruttore di Ingolstadt ad essere favorito dal cronometro, stavolta grazie a Mattias Ekström che con 1m33.833s ha migliorato, seppur marginamente, il risultato che ha portato Nico Müller in pole ieri.

Il pilota Abt si è lanciato in una sorta di sfida con Mike Rockenfeller, staccando quest’ultimo di poco più di un decimo. Ci pensa poi Paul Di Resta in terza piazza a interrompere la stretta Audi, classificandosi come pilota Mercedes più veloce. L’amico Jamie Green lo segue, scendendo ancora abbiamo il vincitore di ieri Edoardo Mortara che ha nuovamente Robert Wickens alle spalle.

Sui tempi al giro BMW continua a pagare qualcosa nei confronti dei concorrenti, anche se in gara ha dimostrato di poter lottare. Il miglior piazzamento del team di Monaco riguarda Tom Blomqvist, settimo, seguito due piazze più in basso da Maxime Martin.

Le condizioni atmosferiche sono nuovamente miti e soleggiate, anche se le temperature sono leggermente inferiori a ieri grazie ad un leggero vento. La seconda sessione di qualifiche comincia alle 12:30, poco dopo gli eventi del World Rallycross che coinvolgono Ekström.

Giuseppe Poliseno

I risultati delle Libere 3


Stop&Go Communcation

Lo svedese si afferma negli ultimi trenta minuti di prove libere, tenendo a freno Mike Rockenfeller. Bene Mercedes con Paul […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/05/ekstrom-hockenheim-08052016.jpg Hockenheim, Libere 3: Mattias Ekström mantiene Audi in testa

DTM